Deadmau5 intraprende un'azione legale per difendere il nome del suo gatto

Meowingtons conta su Instagram più di 18mila follower, seguito che fa di lui non proprio una Web star ma - per lo meno - un influencer di prima fascia. Peccato che Meowingtons sia un gatto, adottato nel 2010 dalla star dell'EDM Deadmau5, padrone affettuoso che non perde occasione di immortalarlo per postare i suoi scatti sui social come fanno centinaia di migliaia di orgogliosi padroni di gatti in tutto il mondo.

View this post on Instagram

I have my seat at the dinner party.

A post shared by Meowingtons (@meowingtons) on

Il Dj superstar è però un padrone particolarmente affettuoso, così affettuoso da voler depositare come marchio registrato il nome del suo animale domestico. Facendo le ricerche per presentare la pratica all'ufficio brevetti, però, Joel Thomas Zimmerman - questo il nome all'anagrafe dell'artista - ha scoperto orripilato che un nome simile era stato adottato dal negozio online di articoli per felini, meowingtons.com, di proprietà di Emma Bassiri, residente in Florida, che l'aveva battuto sul tempo registrando nel 2014 per prima il nome. Deadmau5 non si è scoraggiato, e - anzi - ha preso la faccenda molto seriamente: con una petizione ufficiale all'Ufficio Brevetti degli Stati Uniti l'artista sta cercando di cancellare il brevetto della Bassiri dimostrando di essere stato lui il primo ad adottare il nome Meowingtons per operazioni discografiche e di merchandise con almeno tre anni di anticipo rispetto alla concorrente. Che il Dj ritiene essere sua fan (di qui l'"appropriazione indebita" del nome del suo gatto), ma che - al proposito - non si è ancora espressa...

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.