Paul Simon ricorda Carrie Fisher: 'Una ragazza speciale e magnifica'

Paul Simon ricorda Carrie Fisher: 'Una ragazza speciale e magnifica'

L'ex marito di Carrie Fisher Paul Simon ha ricordato l'attrice scomparsa ieri, martedì 27 dicembre, con un tweet, rompendo così il silenzio sulla breve ma profonda relazione che tra il 1983 e il 1984 lo legò alla donna che presto volto e voce alla principessa Leila della saga di "Star Wars":

 

"Ieri è stato un giorno orribile. Carrie era una ragazza speciale e magnifica. Se n'è andata troppo presto"

Prima del matrimonio con la Fisher, Simon fu sposato con Peggy Harper dal 1969 fino 1975: nel 1992 il già sodale di Art Garfunkel si unì in matrimonio con Eddie Brickell, che nel 2014 sperimentarono una crisi coniugale poi risoltasi positivamente. Alla relazione con Carrie Fisher è ispirato l'album del 1983 di Simon “Hearts and bones”.

Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.