Avril Lavigne contro Mark Zuckerberg (in difesa dell'ex marito): 'Promuovi il bullismo'

Avril Lavigne contro Mark Zuckerberg (in difesa dell'ex marito): 'Promuovi il bullismo'

Benché la relazione tra Avril Lavigne e Chad Kroeger sia giunta al capolinea, il rapporto tra l'ex ragazza terribile del mainstream canadese e il frontman dei Nickelback pare essere improntato all'affetto e al rispetto reciproci: ne è dimostrazione l'appello - rivolto ovviamente via social - della voce di "Let Go" al fondatore di Facebook Mark Zuckerberg.

Il gruppo dell'ex partner, è risaputo, spesso viene preso di mira da una buona fetta dell'audience occidentale con campagne denigratorie tanto da essere da più parti indicato come "la band più odiata del mondo". Un atteggiamento, questo, che sui social è diventato virale, tanto da aver contagiato anche lo stesso Zuckerberg, che in un recente video (disponibile nel frame qui sotto) si è preso gioco della band canadese, che - secondo Jarvis, l'assistente domotico con la voce di Morgan Freeman presente nella clip - non avrebbe mai registrato "belle canzoni".


Agli occhi della Lavigne, nonostante il rapporto ormai interrotto con Kroeger, questa deve essere sembrata la goccia che ha fatto traboccare il vaso:

"Caro Mark, (...) qualunque siano i tuoi gusti musicali, il tuo attacco ai Nickelback è di cattivo gusto. Quando si ha un'esposizione come la tua, si dovrebbe cercare di essere più responsabili nel promuovere il bullismo, specie considerando il mondo di oggi"

Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.