"Chi fermerà la musica": il racconto dell'ultimo concerto milanese dei Pooh

"Chi fermerà la musica": il racconto dell'ultimo concerto milanese dei Pooh

Si è conclusa l'ultima esibizione milanese dei Pooh - qua sotto la cronaca in diretta della serata. A questo link, invece la recensione e la scaletta

23.59 Il trittico "Chi fermerà la musica", "Pensiero", "Ancora una canzone" chiude il concerto. Non è stato né un addio commosso, né una grande festa, se non nel finale. È stata una celebrazione non solo di un gruppo, ma anche di un'epoca, anzi di più epoche, di un repertorio che ha accompagnato la vita di molti. Finisce con una pioggia di coriandoli sulla platea e gli auguri di buon Natale.

23.40 Luci viola per "Tanta voglia di lei". È iniziata l'ultima parte del concerto, una specie di super greatest hits che porta verso l'addio. Finalmente è festa con "Io sono vivo".

23.25 "Tutti in piedi!", chiede Facchinetti prima di "Canterò per te" e "Dimmi di sì". Finalmente il pubblico della platea si alza.

22.49 Alla fine della parte acustica, piena di canzoni che il gruppo spesso lascia cantare al pubblico, tornano i pezzi elettrici (con Fogli al basso per "Nel buio" e un tributo commosso di Facchinetti a Valerio Negrini) e arriva la suite da "Parsifal", primo album senza Fogli. Fiamme e assoli: sono i Pooh anni '70, "gli anni della svolta”.

22.20 Intermezzo acustico per "Pierre", la più applaudita, e "In diretta nel vento". Piano, flauto, violoncello, chitarra acustica e il pubblico che canta in coro.

22.00 Red Canzian introduce "l'altra faccia della musica dei Pooh, quella della ricerca, quando sui nostri palchi sono comparsi Mellotron, campane tubolari e chitarre a doppio manico". Se finora sono emersi gli hit maker, ora arrivano i musicisti, lanciati in parti strumentali "narrative". È la parte prog del concerto, quella da fare ascoltare agli scettic

21.48 Immagini vintage e recenti del gruppo scorrono sullo schermo durante "Amici per sempre". Messaggio forte e chiaro.                                                

21:30 Primo grande boato per l'attacco di "Dammi solo un minuto", che Roby Facchinetti lascia cantare in parte al pubblico. Poi arriva sul palco Riccardo Fogli per "Vieni fuori". La scena è tutta sua quando canta "In silenzio". Poi arrivano i sapori beat di "Piccola Katy". Dischi in vinile sugli schermi.

21.15 Con un piccolo ritardo, ha inizio l'ultimo concerto milanese dei Pooh. Quest'anno il gruppo si è esibito a Milano altre quattro volte, di cui due a San Siro. Salgono sul palco in quattro, preceduti da un conto da 1 a 50 sugli schermi laterali, e cantano "Giorni infiniti".

20.45 Parecchio traffico fuori dal Forum, la sala si sta ancora riempiendo.

Eccoci, si comincia

Si avvicina la fine della carriera dei Pooh. Ancora tre concerti e la band guidata da Roby Facchinetti abbandonerà le scene. Questa seraà suonerà a Milano (22), quindi Treviso (27), prima del finale a Bologna, il 30  all’Unipol Arena di Casalecchio di Reno (Bologna).

Rockol vi racconterà in diretta questa sera, su questa pagina, l'ultimo concerto milanese, che arriva dopo i trionfali show di San Siro quest'estate, e le date nei Palasport di novembre. L'appuntamento è stasera alle 21 al Forum di Assago, o su questa pagina, verrà aggiornata regolarmente a partire da poco prima del concerto. A più tardi!

 

Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.