Concerti, Cristiano De André: a marzo parte il tour teatrale

Concerti, Cristiano De André: a marzo parte il tour teatrale

Il prossimo mese di marzo prende il via il nuovo tour di Cristiano De André ‘De André canta De André’. Scrive nella sua autobiografia “La versione di C.” il figlio dell’indimenticato Fabrizio: “De André canta De André è un progetto che mi ha permesso e mi permette di portare avanti l’eredità artistica di mio padre caratterizzandola però con nuovi arrangiamenti che possano esprimere la mia personalità musicale e allo stesso tempo donino un nuovo vestito alle opere, una mia impronta. Mi auguro che così facendo la poesia di mio padre possa arrivare a toccare le anime più giovani, a coinvolgere anche chi non ascolta la canzone prettamente d’autore”.

Questo il calendario fino ad ora confermato:

6 marzo – Teatro Galleria – Legnano (Mi)
7 marzo – Obi Hall – Firenze
18 marzo – Teatro Mandanici – Barcellona Pozzo di Gotto (Me)
28 marzo – Auditorium Manzoni – Bologna
20 aprile – Teatro Ponchielli – Cremona
21 aprile – Creberg Teatro – Bergamo
27 aprile – Teatro Regio – Parma
 

Scheda artista Tour&Concerti Testi
20 set
Scopri tutte le date

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.