David Bowie avrebbe potuto essere Gandalf ne "Il signore degli anelli"... ma non se ne fece nulla

David Bowie avrebbe potuto essere Gandalf ne "Il signore degli anelli"... ma non se ne fece nulla

Il Duca Bianco, David Bowie, stando ad alcune voci che circolano da qualche tempo, avrebbe potuto entrare nel cast de "Il signore degli anelli" di Peter Jackson. Alcuni mesi fa, infatti, l'attore Dominic Monaghan (lo hobbit Merry, nella trilogia) aveva raccontato di avere incrociato (o almeno così crede) Bowie a un'audizione per il cast tenuta a Londra, presso l'agenzia Hubbard’s.

Ora, però, grazie a un'intervista rilasciata all'"Huffington Post" statunitense da Amy Hubbard (direttrice del casting per i tre film di Jackson), sappiamo come sono andate le cose realmente. In realtà non ci fu nessuna audizione, ma Bowie era stato scelto dal regista per il ruolo di Gandalf:

Contattammo Bowie. Sono piuttosto certa che fu un'idea di Peter Jackson, nelle prime settimane di preparazione. Aveva in mente da tempo di lavorare con lui, quindi telefonammo a Chris Andrewas [l'agente di Bowie - ndr], ma ci venne detto che Bowie era troppo impegnato per prestarsi alla cosa.

Ad ogni modo, Bowie ha sempre manifestato un notevole interesse per la trilogia filmica de "Il signore degli anelli" e al tempo disse che avrebbe desiderato recitare nel ruolo di Elrond, il Mezzelfo, signore di Gran Burrone. La parte fu data a Hugo Weaving.

 

Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.