Sanremo 2017, tutto quello che c'è da sapere sui 22 big in gara

Sanremo 2017, tutto quello che c'è da sapere sui 22 big in gara

I nomi dei 22 big in gara al Festival di Sanremo 2017 sono stati annunciati dal conduttore e direttore artistico Carlo Conti nel corso della prima serata di Rai1 "Sarà Sanremo". Conosciamo ora più da vicino i 22 "Campioni": <br><br> 

Al Bano - "Di rose e di spine":
Al Bano torna al Festival di Sanremo a sei anni di distanza dalla sua ultima partecipazione, quella che nel 2011 lo vide piazzarsi al terzo posto in finale con "Amanda è libera". Si tratta della quindicesima partecipazione al Festival in 51 anni di carriera per il cantante di Cellino San Marco, che nel 1984 vinse la manifestazione con "Ci sarà" - in coppia con Romina Power - e che nel 1982 e nel 2007 sfiorò la vittoria rispettivamente con "Felicità" (sempre in coppia con Romina Power) e "Nel perdono", con le quali si classificò invece al secondo posto. Il suo ultimo album in studio, "Amanda è libera", è uscito proprio nel 2011: nel 2013 è arrivato l'album di cover "Canzoni per la vita" e nel 2015 la raccolta "Vite coraggiose". Nella notte tra venerdì 9 e sabato 10 dicembre, lo ricordiamo, il cantante è stato operato dopo aver subito due attacchi cardiaci, ma ha subito tranquillizzato il pubblico facendo sapere di stare bene.

Elodie - "Tutta colpa mia":
Seconda classificata all'ultima edizione di Amici (dietro il vincitore Sergio Sylvestre), ha debuttato discograficamente lo scorso maggio con l'album "Un'altra vita", prodotto da Emma Marrone e Luca Mattioni, anticipato dall'omonimo singolo scritto da Fabrizio Moro. A settembre è stata tra le protagoniste di "Amiche in Arena", il concerto-evento che ha visto Loredana Berté festeggiare i suoi 40 anni di carriera insieme alle principali voci del pop femminile italiano: la Berté, che l'ha più volte accostata a sua sorella Mia Martini, l'ha voluta al suo fianco per il duetto su "Stiamo come stiamo" (la canzone con cui Loredana Berté e Mia Martini parteciparono al Festival di Sanremo, in coppia, nel 1993). 

Paola Turci - "Fatti bella per te":
La cantautrice romana torna in gara al Festival di Sanremo quindici anni dopo la sua ultima partecipazione (era il 1998 e la Turci si classificava al quarto posto con "Solo come me"). Nel 2008 e nel 2014 è tornata ad esibirsi sul palco dell'Ariston come ospite nella serata dei duetti, prima al fianco di Max Gazzé su "Il solito sesso" (insieme a loro anche Marina Rei) e poi al fianco di Riccardo Sinigallia sulle note della cover di "Ho visto anche degli zingari felici" di Claudio Lolli (anche in questo caso, con Marina Rei). Paola Turci non pubblica un album di inediti da ormai cinque anni: l'ultimo, "Le storie degli altri", è uscito nel 2012. Nel 2015 la cantautrice ha pubblicato per Warner la raccolta "Io sono", prodotto artisticamente da Federico Dragogna dei Ministri. 

Samuel Romano - "Vedrai":
Il frontman dei Subsonica - che ha da poco avviato una carriera solista parallela a quella della band - torna in gara al Festival di Sanremo a distanza di 17 anni dalla prima volta: era il 2000 e i Subsonica si classificavano all'undicesimo posto dell'edizione numero 50 del Festival con "Tutti i miei sbagli". L'album di debutto solista di Samuel, originariamente atteso per gennaio, uscirà proprio in concomitanza con la sua partecipazione a Sanremo: prodotto da Michele Canova e anticipato dai singoli "La risposta" e "Rabbia", il disco vanta la presenza di Jovanotti in veste di autore di alcune canzoni. 

Fiorella Mannoia - "Che sia benedetta":
Si tratta della quinta partecipazione della cantante romana al Festival, dopo quella del 1981 con "Caffè nero bollente", quella del 1984 con "Come si cambia", quella del 1987 con "Quello che le donne non dicono" e quella del 1988 con "Le notti di maggio". Nel corso degli ultimi anni, comunque, la Mannoia è tornata più volte a calcare il palco del Teatro Ariston, seppur come ospite: lo ha fatto nel 2000, nel 2008 e nel 2010. L'ultima comparsata della cantante al Festival di Sanremo risale al 2014, anno in cui ha duettato con Frankie Hi-Nrg sulle note di "Boogie", omaggiando Paolo Conte nella serata "Sanremo Club" (omaggio alla "canzone d'autore italiana") del secondo Festival condotto da Fabio Fazio. Per Fiorella Mannoia, la partecipazione al Festival di Sanremo 2017 rappresenterà il modo per festeggiare i trent'anni di "Quello che le donne non dicono" (Premio della Critica nel 1987), la canzone scritta da Enrico Ruggeri e Luigi Schiavone che - come la stessa cantante ha riconosciuto - le aprì "le porte della canzone d'autore". Il suo ultimo album, "Combattente", è uscito lo scorso 4 novembre. "Che sia benedetta", la canzone che presenterà sul palco dell'Ariston, porta la firma di Amara.

Nesli e Alice Paba - "Do retta a te":
Sono uniti dalla casa discografica (Universal) e dal produttore (Orazio Grillo, ovvero Brando). Il rapper di Senigalia torna al Festival due anni dopo la sua prima partecipazione, quella del 2015 con "Buona fortuna amore" (13esimo posto), mentre per la 19enne Alice Paba (vincitrice dell'ultima edizione del talent show di Rai2 The Voice) si tratta di un debutto assoluto. L'ultimo album di Nesli è "Kill karma" ed è uscito lo scorso luglio, mentre l'album d'esordio di Alice Paba dovrebbe uscire proprio a febbraio. 

Michele Bravi - "Il diario degli errori":
Vincitore della settima edizione di X Factor, ha debuttato discograficamente con l'EP "La vita e la felicità" nel 2013, contenente l'omonima canzone scritta da Tiziano Ferro e Zibba. Nell'estate del 2014 ha pubblicato per Sony l'album "A passi piccoli", prodotto da Michele Canova e contenente canzoni scritte da - tra gli altri - lo stesso Tiziano Ferro, Giorgia, Luca Carboni e Federico Zampaglione. All'inizio del 2015 il cantante umbro ha aperto un canale YouTube, riscoprendosi - oltre che cantante - youtuber. Conquistata una discreta popolarità sui social network, nell'autunno dello stesso anno Michele Bravi è tornato al mondo della musica con l'EP "I hate music", primo frutto del nuovo contratto discografico firmato con Universal. Il cantante ha appena pubblicato il singolo "Don't worry about me", registrato in duetto con la cantante britannica Frances.

 

Fabrizio Moro - "Portami via":
13esimo tra i Giovani nel 2000 con "Un giorno senza fine", vincitore tra i Giovani nel 2007 con "Pensa", terzo tra i "big" nel 2008 con "Eppure mi hai cambiato la vita", non finalista nel 2010 con "Non è una canzone", il cantautore romano aveva partecipato al Festival come autore nel 2012 (firmando "Sono solo parole", interpretata da Noemi) e nel 2016 (firmando "Finalmente piove", interpretata da Valerio Scanu). Attualmente impegnato ad Amici - per il secondo anno consecutivo - come professore, Moro ha pubblicato lo scorso anno il suo ultimo album, "Via delle Girandole 10". A febbraio uscirà il nuovo disco, del quale il cantautore ha già fatto ascoltare un'anteprima, il singolo "Sono anni che ti aspetto" (uscito lo scorso aprile).

Giusy Ferreri - "Fatalmente male":
Rilanciata dal successo di "Roma-Bangkok", il duetto con Baby K diventato il tormentone dell'estate 2015, e archiviata la prima fase della sua carriera con la raccolta "Hits", la voce di "Non ti scordar mai di me" torna in gara al Festival di Sanremo. Giusy Ferreri aveva già calcato il palco dell'Ariston nel 2011 (con "Il mare immenso") e nel 2014 (con "Ti porto a cena con me" e "L'amore possiede il bene"). Il nuovo disco - il primo ad essere composto da soli inediti in due anni - dovrebbe uscire a febbraio. 

Gigi D'Alessio - "La prima stella":
Quattro anni dopo la partecipazione in duetto con Loredana Berté con "Respirare" (quarto posto in finale), il cantautore partenopeo torna in gara al Festival - è la sua quinta partecipazione. D'Alessio, che proprio a febbraio spegnerà 50 candeline, ha pubblicato il suo ultimo album in studio, "Malaterra", nel 2015.

Raige e Giulia Luzi - "Togliamoci la voglia":
Si tratta per entrambi di debutto come artista in gara. Ma Giulia Luzi, 23 anni il prossimo gennaio, ha già avuto modo di esibirsi sul palco dell'Ariston, al Festival di Sanremo: lo ha fatto nel 2015 in qualità di ospite, insieme al cast di "Romeo e Giulietta - Ama e cambia il mondo", musical nel quale interpretava il ruolo di Giulietta. Raige, ex frontman dei OneMic, ha recentemente firmato una canzone per l'ultimo album in studio di Tiziano Ferro, "Il mestiere della vita": si tratta della title track, scritta insieme allo stesso Ferro e a Davide Simonetta. L'ultimo album in studio di Raige è "Alex" ed è uscito appena lo scorso settembre. Giulia Luzi, invece, che è stata anche tra i protagonisti del cast di "Tale e quale show" (il programma di Rai1 condotto proprio da Carlo Conti), ha pubblicato un album nel 2011("Amica nemica") mentre a giugno ha pubblicato il singolo "Un abbraccio al sole". 

Ron - "L'ottava meraviglia":
Ron torna in gara al Festival di Sanremo a due anni di distanza dall'ultima volta: quella del 2017 sarà la settima partecipazione del cantautore, che nel 1996 vinse il Festival con "Vorrei incontrarti fra cent'anni" (in duetto con Tosca). L'ultimo album di inediti di Ron è "Un abbraccio unico", uscito nel 2014. Lo scorso marzo, invece, è uscito l'album di duetti "La forza di dire sì", progetto che ha visto il cantautore raccogliere fondi a favore dell'Aisla (associazione che si occupa della ricerca contro la sclerosi laterale amiotrofica): tra gli ospiti del disco anche Jovanotti e Francesco De Gregori.

Ermal Meta - "Vietato morire":
Dopo la partecipazione tra le "Nuove Proposte" dello scorso anno con "Odio le favole", il cantautore accede ora alla categoria "Campioni". Ermal Meta ha partecipato al Festival anche nel 2006 (con la band degli Ameba 4, tra i Giovani), nel 2010 (con La Fame di Camilla, ancora tra i Giovani) e lo ha fatto anche come autore per altri cantanti (firmando "Non so ballare", interpretata da Annalisa nel 2013; e "Straordinario", scritta insieme a Gianni Pollex e interpretata da Chiara nel 2015). Meta, che negli ultimi anni ha firmato brani poi portati al successo da - tra gli altri - Francesco Renga, Lorenzo Fragola, Marco Mengoni e Emma, ha pubblicato il suo ultimo album "Umano" all'inizio del 2016. 

Michele Zarrillo - "Mani nelle mani":
Discograficamente fermo all'album "Unici al mondo" del 2011, archiviati i problemi di salute - nel 2013 è stato colpito da un infarto - per Michele Zarrillo è arrivato il momento di tornare sulle scene. Il cantautore si ripresenta in gara al Festival di Sanremo a distanza di 9 anni dall'ultima, quella al Festival di Sanremo 2008 con "L'ultimo film insieme" (quindicesimo posto in finale). Nel 2017, tra l'altro, Zarrillo festeggerà i trent'anni trascorsi dalla vittoria tra le "Nuove Proposte" del Festival di Sanremo 1987 con "La notte dei pensieri". 

Lodovica Comello - "Il cielo non mi basta":
Nota ai più per aver recitato nella serie tv "Violetta", la 26enne attrice e cantante di San Daniele del Friuli nel corso della sua carriera fino ad oggi ha pubblicato due album come solista, entrambi usciti per Sony: "Universo" del 2013 e "Mariposa" del 2015. Oltre ad essere attrice e cantante, Lodovica Comello è anche conduttrice: tra i suoi impegni televisivi ricordiamo l'ultima edizione di "Italia's Got Talent" e "Singing in the car". 

Sergio Sylvestre - "Con te":
Sergio Sylvestre è il vincitore dell'ultima edizione di Amici: il cantante, classe 1991, originario di Los Angeles, ha pubblicato a maggio l'EP "Big boy", che avrebbe dovuto promuovere dal vivo con un tour autunnale che - tuttavia - è stato annullato. Sylvestre recupererà le date dopo la partecipazione al Festival di Sanremo, probabilmente, quando avrà pubblicato anche il suo primo vero album. Tra gli autori della canzone che il cantante presenterà sul palco dell'Ariston c'è anche Giorgia.

Clementino - "Ragazzi fuori":
Già in gara lo scorso anno con "Quando sono lontano", il rapper partenopeo torna al Festival anche per l'edizione 2017. Con la nuova partecipazione al Festival di Sanremo, dovrebbe arrivare anche il nuovo album in studio del rapper: Clementino è discograficamente fermo a "Miracolo!" del 2015, tornato nei negozi lo scorso anno in versione deluxe dopo la sua prima partecipazione a Sanremo.

Alessio Bernabei - "Nel mezzo di un applauso":
Si può parlare di un ritorno anche per Alessio Bernabei, già in gara tra i "big" lo scorso anno con "Noi siamo infinito". Quella del 2017 sarà la terza partecipazione consecutiva del cantante, che gareggiò tra i "big" anche nel 2015, insieme ai Dear Jack, con "Il mondo esplode (Tranne noi)". Lo scorso febbraio, Alessio Bernabei ha pubblicato per Warner il suo primo album solista, "Noi siamo infinito". 

Chiara Galiazzo - "Nessun posto è casa mia":
La vincitrice della sesta edizione di X Factor torna a Sanremo due anni dopo il quinto posto conquistato al Festival di Sanremo 2015 con "Straordinario". In concomitanza con la partecipazione a Sanremo 2017, la cantante dovrebbe consegnare al mercato il suo nuovo album in studio: secondo alcune indiscrezioni, le lavorazioni del disco avrebbero visto Chiara Galiazzo collaborare con Mauro Pagani in qualità di produttore.

Francesco Gabbani - "Occidentali's karma":
Vincitore tra le "Nuove Proposte" lo scorso anno con "Amen", il cantautore fa il "salto" ed entra ora nei "big", come Ermal Meta. Negli ultimi mesi, Gabbani ha firmato canzoni interpretate da Francesco Renga ("L'amore sa") e Adriano Celentano ("Il bambino col fucile", una delle canzoni contenute nel nuovo album congiunto di Mina e Celentano, "Le migliori"). Il suo ultimo album, "Eternamente ora", è uscito lo scorso febbraio.

Bianca Atzei - "Ora esisti solo tu":
Reduce dalla partecipazione a "Tale e quale show", la cantante torna in gara al Festival di Sanremo a distanza di due anni dal quattordicesimo posto di "Il solo al mondo" (2015). Nel corso della sua carriera fino ad oggi, Bianca Atzei ha pubblicato un solo disco, "Bianco e nero", uscito proprio nel 2015.

Marco Masini - "Spostato di un secondo":
L'ultima partecipazione del cantautore come artista in gara risale al 2015 - sesto posto con "Che giorno è" - mentre lo scorso anno Masini ha partecipato al Festival come autore firmando, insieme a Marco Adami e Antonio Iammarino, "La borsa di una donna" (interpretata da Noemi). Discograficamente parlando, il cantautore non pubblica un album di inediti da sei anni: l'ultimo, "Niente d'importante", è uscito infatti nel 2011. Nel 2015 ha pubblicato per Sony la raccolta "Cronologia". 

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.