Lo Stato Sociale, esce il nuovo singolo 'Amarsi male': l'album arriverà in primavera, poi il concerto al Forum di Assago - VIDEO

Lo Stato Sociale, esce il nuovo singolo 'Amarsi male': l'album arriverà in primavera, poi il concerto al Forum di Assago - VIDEO

La band bolognese rompe il silenzio nel quale si era rintanata lo scorso anno, alla fine della promozione dell'album "L'Italia peggiore", e torna sulle scene con un nuovo singolo, svelando anche le carte in merito al ritorno sui palchi. Lo Stato Sociale ha pubblicato nella giornata di oggi, venerdì 9 dicembre, il singolo "Amarsi male": la canzone anticipa di qualche mese il nuovo album, che dovrebbe arrivare nella primavera del 2017. I componenti del gruppo parlano di "Amarsi male" come di
 

"un brano ironico, che racconta la routine dei rapporti di coppia e la ricerca continua di un alibi per occupare il tempo. Nei rapporti tra le persone si creano nuovi progetti e, se il tempo viene trascorso in maniera piatta e noiosa, anziché stimolante, si arriva ad 'amarsi male'".


Per "Amarsi male" è stato girato anche un videoclip, con regia di Zurb per The Prodactive, già disponibile in rete: nel video, il significato apparentemente romantico del testo viene rovesciato in maniera ironica. I membri del gruppo, che interpretano a turno il ruolo dell'amante della protagonista (una sorta di "vedova killer"), si scelgono la propria fine regalandole degli oggetti con cui lei si sbarazza di loro, in una serie di scene in stile graphic novel.




Venendo ai concerti, infine, Lo Stato Sociale ha annunciato che il 22 aprile 2017 sarà in scena al Mediolanum Forum di Assago di Milano. I biglietti per assistere al concerto sono già disponibili in prevendita su Ticketone.

Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.