Apple Music annuncia: sfondato il tetto dei 20 milioni di abbonati a pagamento

Apple Music annuncia: sfondato il tetto dei 20 milioni di abbonati a pagamento

Apple Music, il servizio su abbonamento lanciato dalla casa madre di Cupertino, ha reso noto di avere sfondato il tetto dei 20 milioni di abbonati a pagamento. Il risultato arriva a soli 17 mesi dal lancio della piattaforma e ad appena tre mesi dall'annuncio del raggiungimento dei 17 milioni di utenti paganti - questo significa che Apple Music sta crescendo al ritmo di un milione di iscritti in più al mese, al momento.

A beneficiare di questa ottima performance è ovviamente anche Apple, che a fronte di un calo nelle performance di vendita dell'ahrdware che produce, ha visto crescere del 22% le proprie revenue legate alla musica, nel terzo trimestre del 2016.

Peraltro in una recentissima intervista rilasciata da Eddy Cue a "Billboard" si legge che il 60% degli utenti Apple Music nell'ultimo anno non ha fatto acquisti su iTunes; si tratta in gran parte di nuovi utenti, che non avevano una storia precedente di acquisto o fidelizzazione su iTunes, ma questo dato è interessante e sembra confermare che l'era del download sembra volgere a un declino inevitabile.

Secondo i dati raccolti da Apple, inoltre, più del 50% dei 20 milioni di utenti di Apple Music sarebbero localizzati fuori dagli Stati Uniti.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.