Una classifica dei download anche in Italia? 'Troppo presto', dice la FIMI

Una classifica dei download anche in Italia? 'Troppo presto', dice la FIMI
Stando a indiscrezioni pubblicate dal sito Billboard.biz, la piattaforma di musica digitale OD2 (creata da Peter Gabriel e ora proprietà di Loudeye Technologies, vedi News) avrebbe preso contatto, in diverse nazioni europee, con gli enti che compilano le “charts” dei dischi più venduti, offrendo la propria collaborazione per il lancio di classifiche ufficiali di download sul modello di quelle da poco introdotte in Gran Bretagna (vedi News). Tra i paesi in cui OD2 si sarebbe proposta come partner dell’industria ci sarebbe, accanto a Francia, Germania, Spagna e Olanda, anche l’Italia: dove tuttavia l’introduzione di una graduatoria ufficiale dei brani più scaricati da Internet, a quanto pare, è ancora prematura. “Prima o poi si arriverà alle classifiche on-line, il problema è che oggi i volumi di vendita non garantiscono ancora l’affidabilità statistica per disporre di una chart qualitativamente interessante e credibile” ha commentato a Rockol Enzo Mazza, direttore generale della FIMI (l’associazione dei discografici che affida a CRA Nielsen la compilazione delle charts). “In ogni caso, se FIMI dovesse lanciare una classifica” ha aggiunto Mazza, “sarà sempre basata su un panel di piattaforme e non certo sui dati di una sola, che a quel punto godrebbe di una posizione dominante”.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.