Forbes, ecco la classifica degli youtuber più ricchi del 2016: tutti ricchissimi, tutti stranieri (e molti ultratrentenni) (1 / 11)

Forbes, ecco la classifica degli youtuber più ricchi del 2016: tutti ricchissimi, tutti stranieri (e molti ultratrentenni)

E pensare che Fabio Rovazzi, l'enfant prodige della clip sul Web all'italiana, al Corriere della Sera ha detto con i soldi guadagnati grazie ai suoi video avrebbe comprato "un piccolo appartamento a Milano". Il capoluogo lombardo non è famoso per le metrature a buon mercato, ma se confrontiamo il budget del "non cantante" di "Andiamo a comandare" con quello - stimato anche sulle attività extra-Web - dei suoi omologhi internazionali censiti da Forbes - che vi presentiamo nelle pagine a seguire - un paio di riflessioni viene da farle. La prima è che Youtube non offra solo visibilità, ma anche denaro: l'unica soglia da superare è quella dei numeri, che - per vedere monetizzati i propri sforzi - non devono essere grandissimi, ma titanici ai limiti dell'incredibile. Il resto, ca va sans dire, viene da sè, tra comparsate, accordi pubblicitari, contratti cinematografici o televisivi e chi più ne ha più ne metta. La seconda è che il luogo comune secondo il quale il ruolo da webstar sia appannaggio dei soli giovanissimi è falso: buona parte dei Paperoni di Youtube il trent'anni li ha già passati, alcuni - si pensi a Rhett and Link - anche da un pezzo. Se non sapete chi sono, eccoli. Iniziamo dai più poveri, quelli che guadagnano solo 5 milioni di dollari all'anno. Come, per esempio...

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.