In morte di Fidel Castro, chi piange e chi gode. Tom Morello: 'Un eroe del Terzo Mondo'. Ted Nugent: 'Felice che il figlio di puttana sia morto'

In morte di Fidel Castro, chi piange e chi gode. Tom Morello: 'Un eroe del Terzo Mondo'. Ted Nugent: 'Felice che il figlio di puttana sia morto'

Le altre posizioni dei big del mondo musicale sulla scomparsa di Fidel Castro, il controverso padre della rivoluzione cubana morto a L'Avana lo scorso 25 novembre all'età di novant'anni, sono tutte racchiuse tra questi due estremi: da un lato, infatti, c'è Tom Morello, motore musicale dei Rage Against the Machine - ora attivo coi Prophets of Rage - che non ha mai tenuto segrete le sue simpatie per gli ambienti di sinistra, e dall'altra Ted Nugent, falco - in ambito rock - della più intransigente destra americana che bollava come "socialiste" (nella migliore delle ipotesi) le politche sociali del presidente uscente Barack Obama.

L'ex sodale di Zack De La Rocha, in un post sul proprio account ufficiale Instagram, pur riconoscendo "le ampie ragioni" degli esuli cubani in festa per le strade di Miami, ha definito Castro "un eroe del terzo mondo": "Ha sconfitto l'imperialismo yankee per mezzo secolo, istituendo il miglior sistema sanitario e scolastico del mondo occidentale (sicuramente migliore di quello di Stati Uniti e Canada), diventando uno strenuo difensore dei poveri e degli sfruttati: non mi meraviglia che oggi siano in milioni a piangerlo".

Di tutt'altro tenore, ovviamente, è il post che Nugent ha fatto comparire sulla sua pagina ufficiale Facebook: "Tutto il mondo dovrebbe festeggiare la morte di quel mostro", ha spiegato il chitarrista riferendosi alla scomparsa di "quel figlio di puttana amico di Michael Moore", "Era un fantoccio comunista che viveva nel lusso mentre il suo popolo faceva la fame: se non fosse stato per l'aiuto economico di URSS e Venezuela, Cuba sarebbe diventato il cesso del mondo già da un sacco di anni. (...) Sono contento che quel figlio di puttana sia morto: è tempo di festeggiare. Ah, mangiate merda e morite, amanti di Castro: il male è come il male fa. Stronzi, questa è per voi".

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.