iCompany, firmato accordo di licenza e distribuzione con Sony Music Italia

iCompany, firmato accordo di licenza e distribuzione con Sony Music Italia

iCompany e Sony Music hanno firmato un contratto per la licenza e la distribuzione fisica e digitale delle produzioni discografiche dell'etichetta guidata da Massimo Bonelli: l'accordo prevede un minimo di quattro pubblicazioni all'anno su marchio iCompany/Sony e lo sviluppo sul fronte internazionale con possibili uscite sui mercati esteri della label capitolina. Il primo frutto del sodalizio è “Anche dopo che tutto si è spento”, l’ultimo album di Giorgio Faletti pubblicato lo scorso 25 novembre nel giorno che avrebbe visto l'artista - scomparso due anni fa - avrebbe festeggiato il suo sessantaseiesimo compleanno.

 

Dall'archivio di Rockol - La dura vita della star: quando chi sta sul palco diventa un bersaglio
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.