Tove Lo e le provocazioni nel suo minifilm "Fairy dust": nudità, lesbismo e masturbazione. GUARDA (se sei maggiorenne)

Tove Lo e le provocazioni nel suo minifilm "Fairy dust": nudità, lesbismo e masturbazione. GUARDA (se sei maggiorenne)

Non sono solo le immagini della copertina del suo nuovo disco, "Lady Wood", ad essere scandalosamente esplicite; Tove Lo, la cantante svedese di "Queen of the clouds" ("Stay high", "Cool girl") ha messo in circolazione, insieme all'album, un mini-film di trenta minuti intitolato "Fairy dust", da lei stessa interpretato insieme a Lina Esco.
Il minifilm è una esplicita dichiarazione d'intenti a proposito del diritto delle donne alla nudità e alla gratificazione sessuale; non è causale la presenza di Lina Esco, fondatrice del movimento "Free the nipple", che difende la libertà delle donne a denudarsi il seno in pubblico. Tove Lo è un'attivista del movimento, e infatti ha più volte mostrato il seno durante i suoi concerti.


"I media fanno un uso sessualizzato della nudità femminile; noi vogliamo che questa sia un diritto naturale, come lo è quella degli uomini".


Il minifilm, oltre a contenere una lunga sequenza di sesso fra Tove Lo e Lina Esco, si chiude con le immagini di Tove Lo che si masturba distesa su un letto, con la mano infilata nelle mutandine.


"Avremmo potuto girarla in tanti modi diversi, avremmo potuto farla più sexy, più provocante, ma il punto non è questo. Le immagini mi mostrano sola, su un letto, mentre mi tocco. Magari non è eccitante, ma eccitare non era il mio obbiettivo".


Il minifilm è disponibil su Youtube, ma per poterlo vedere è necessario confermare di essere maggiorenni.

 

Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.