Elio e le Storie Tese, esce il box set odorosi, poi un docu-film e un tour in Europa. E dopo? 'Un grande chissà, con (forse) un Forum di Assago a maggio' - VIDEO INTERVISTA

Elio e le Storie Tese, esce il box set odorosi, poi un docu-film e un tour in Europa. E dopo? 'Un grande chissà, con (forse) un Forum di Assago a maggio' - VIDEO INTERVISTA

Gli Elii sono entusiasti come bambini la mattina di Natale nello scartare per la prima volta davanti alla nostra telecamera "Odorosi", il nuovo cofanetto che la band milanese sta immettendo sui mercati in questi giorni - in due versioni, "Pour bel homme" e "Pour bel femme": il box set cammuffato da fragranza deluxe include, oltre alla versione originale dell'ultimo album in studio, "Figgatta de Blanc", anche tutti i brani a tema natalizio registrati nel corso della carriera, da "Presepe imminente" a "Christmas With The Yours", più gli inediti - sempre "festivi" - "Natalino pacchetti" e le cover "All I Want for Christmas Is You" ("Manifestazione di vicinanza e solidarità alla recente rottura di Mariah Carey con il fidanzato", scherza Mangoni, che sfoggia nella lettura dei titoli un inglese non esattamente oxfordiano), "I'll Be Home for Christmas", "Happy Xmas (War Is Over)" e "Christmas With The Yours" (quest'ultima una sorta di auto-rilettura) con alla voce principale l'Architetto Mangoni.

Quasi in contemporanea con il box set verrà distribuito presso il pubblico il film documentario "Ritmo sbilenco", cronaca in video dell'ultimo periodo della band guidata da Stefano Belisari: "E' un film su di noi", rivendica con divertito orgoglio il gruppo, "Avremmo voluto chiamarlo 'Cazzi nostri', ma il titolo non sarebbe stato ben accolto dalla grande distribuzione. Anche 'Cacchi nostri', titolo che tra l'altro piaceva molto alle nostre mamme, è stato cassato".

In marzo gli Elii partiranno alla volta di un tour europeo, che li porterà, tra le altre città, a Budapest, Berlino, Amsterdam, Parigi e Londra, dove si esibiranno presso il prestigioso Shepherd's Bush Empire: "Ritorneremo sul luogo del delitto dopo la trionfale data del 1992", scherzano loro, "Quando suonammo davanti a una decina di persone in sala. Ricordo uno spettatore che entrò con una birra in mano, ci guardò suonare per circa quaranta secondi e poi se ne andò", racconta Rocco Tanica: "L'obbiettivo del prossimo tour degli Elio e le Storie Tese sarà portare tutto il pubblico a fare come lui".

Archiviata l'ultima fatica in studio e la branca internazionale del "Piccoli energumeni tour", cosa bisognerà aspettarsi dalla band di "Tapparella"? "Un grande chissà", risponde solenne Elio: "Dopo un periodo di meritato riposo, tutto può succedere. Probabilmente un Forum di Assago a maggio...".

Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.