Kraftwerk, marcia indietro di Buenos Aires: il concerto si farà, nonostante i synth

Kraftwerk, marcia indietro di Buenos Aires: il concerto si farà, nonostante i synth

Come riportato da Rockol i Kraftwerk, pionieri dell'elettronica made in Germany, si sono scontrati con un divieto imposto dalle autorità di Buenos Aires (la capitale dell'Argentina) nei confronti di concerti di musica elettronica.

Da aprile del 2016, infatti, nella città sono proibiti tutti i live di questo genere: il provvedimento è giunto dopo la morte di sei persone durante il Time Warp festival. Il governo locale ha dichiarato che non avrebbe più autorizzato i permessi per i principali festival e concerti di musica elettronica fino a quando non fosse stata introdotta una nuova legge per prevenire le morti legate al consumo di droga in occasione degli eventi musicali.

Sembrava quindi, in virtù di questa normativa, che la prevista esibizione del gruppo tedesco prevista per il 23 novembre al Luna Park Stadium di Buenos Aires fosse condannata a saltare. Ora, però, giunge notizia del fatto che i promoter del concerto - Move Concerts - hanno trovato un accordo soddisfacente per tutte le parti con le autorità locali, impegnandosi a controlli rigidi affinché il live si svolga senza incidenti. Resta però il fatto che - almeno al momento - lo svolgimento di eventi di musica elettronica nella città è in mano al semplice potere contrattuale e alla capacità di negoziare dei promoter, che devono trovare, di volta in volta, il modo di convincere il Governo locale a non applicare il bando in essere.

Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.