Mother Love Bone - la recensione di "On Earth As It Is: The Complete Works"

Mother Love Bone - la recensione di "On Earth As It Is: The Complete Works"

Un quarto di secolo dopo la morte del cantante Andy Wood, il Freddie Mercury di Seattle, un cofanetto di tre CD e un DVD offre un ritratto definitivo dei Mother Love Bone, il gruppo da cui nacquero i Pearl Jam

Il finale è caotico, i musicisti vanno per i fatti loro, la registrazione si chiude con alcuni secondi di cazzeggio. “Ragazzi, ragazzi, ragazzi!”, dice Andy Wood fintamente scandalizzato agli altri Mother Love Bone. “Qui stiamo spendendo soldi di una grossa etichetta discografica”. Accade alla fine di “Zanzibar”, una delle tracce del cofanetto “On earth as it is: The complete works”

Leggi la recensione completa di "ON EARTH AS IT IS: THE COMPLETE WORKS" cliccando qui

Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.