Kate Bush, il ritorno: cosa bolle in pentola? Lei: 'Voglio fare qualcosa di nuovo'

Kate Bush, il ritorno: cosa bolle in pentola? Lei: 'Voglio fare qualcosa di nuovo'

I concerti londinesi del 2014 hanno riportato sul palco Kate Bush dopo trentacinque anni di assenza e il prossimo 25 novembre uscirà il triplo album tratto dagli spettacoli dei concerti all'Eventim Apollo Hammersmith, "Before the dawn", accreditato alla KT Fellowship. E dopo? Cosa ne sarà della carriera della cantante di "Wuthering heights"? Pubblicherà un nuovo album? Continuerà ad esibirsi dal vivo? Kate Bush ha risposto a queste domande in un'intervista a BBC 6 Music e ha rivelato:

 

"Il fatto è che gran parte del materiale di questo show era stato già scritto. È stata una cosa straordinaria essere coinvolti in questo progetto e anche l'aver ottenuto la risposta di pubblico che abbiamo ottenuto. Ma non so cosa ho intenzione di fare dopo. Sicuramente farò qualcosa: ma voglio fare qualcosa di nuovo".


L'ultimo album in studio di Kate Bush, "50 words for snow", è uscito nel 2011. La cantante ha però sapere di non essere al lavoro - almeno per il momento - a nuovo materiale:

 

"Non ho scritto una canzone per anni. E non sto scrivendo. 'The KT Fellowship' non è un punto, ma una grande virgola...".


Kate Bush salì alla ribalta tra la fine degli anni '70 e l'inizio degli anni '80 grazie a hit come "Wuthering heights" (il suo singolo d'esordio, che volò dritto dritto alla prima posizione della classifica britannica), "Babooshka", "Running up that hill" e "Don't give up" (in duetto con Peter Gabriel). La sua prima ed unica tournée ebbe luogo nella primavera del 1979: in seguito a quella serie di concerti, la cantante decise di rinunciare alle esibizioni dal vivo.



 

Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.