Concerti, Radiohead in Italia a Firenze e Monza a giugno: tutto quello che c'è da sapere sulle prevendite al via venerdì 4 novembre

Concerti, Radiohead in Italia a Firenze e Monza a giugno: tutto quello che c'è da sapere sulle prevendite al via venerdì 4 novembre

L'ora X per i fan di Thom Yorke è soci sarà le 10 del mattino di venerdì 4 novembre, quando sul portale TicketOne verranno aperte le prevendite per le due date che i Radiohead terranno i prossimi 14 e 16 giugno rispettivamente alla Visarno Arena del Parco delle Cascine, a Firenze, e al Parco di Monza, nel contesto dell'edizione 2017 del festival i-Days.

Il prezzo dei tagliandi è stato fissato a 60 euro, più diritti di prevendita ed eventuali commissioni addizionali: sul Web i biglietti saranno disponibili dalle 10 di venerdì, 4 novembre, mentre presso i punti vendita fisici del circuito TicketOne l'apertura delle prevendite sarà rimandata di 24 ore, cioè alle 10 di sabato 5 novembre.

A quanto risulta dai comunicati ufficiali diramati dagli organizzatori fino ad ora, in entrambe le venue non sono state previste differenze tra ordini di posto: eventuali modalità di accesso a ipotetici pit, pertanto, verranno semmai comunicate in seguito.

Riguardo le location, tra le due la più capiente pare essere senza dubbio quella ospitata dal Parco di Monza: il prato della Gerascia, area interna all'Autodromo Nazionale del capoluogo brianzolo, oltre a essere già stata sfruttata per le edizione 2016 degli stessi i-Days e del Gods of Metal, è la stessa presso la quale Ligabue ha tenuto il doppio evento Liga Rock Park lo scorso mese di settembre, che ha richiamato in due giorni oltre 130mila persone. Come riferito dal manager e dal promoter del rocker di Correggio Ferdinando Salzano e Claudio Maioli, la zona - autolimitata dagli organizzatori in occasione della mini residency a 80mila unità a data - potrebbe in teoria contenere fino a 100mila spettatori: una cifra decisamente importante, perché venga raggiunto - almeno in tempi brevi - un tutto esaurito, anche se l'edizione locale del Corriere della Sera riferisce di una capienza stimata di 40mila unita per la prossima edizione dell'i-Days Festival.

Per la venue sulle sponde dell'Arno, la Visarno Arena, è un contesto decisamente più raccolto, almeno con la configurazione elaborata dagli organizzatori per le scorse stagioni. Per le date tenutesi presso il Parco delle Cascine nel corso delle ultime due estati - tra le altre, quelle di Sting, Duran Duran, Massive Attack e David Gilmour - la capienza si fermava a poco più di 7000 unità. Ma in occasione del concerto dei Radiohead è fissata a 50.000 posti

In queste ore, tra le altre cose, gira voce tra i fan che sia possibile acquistare i biglietti per le due date italiane dei Radiohead presso lo store ufficiale della band su wasteheadquarters.com: il rumor è verificato. Le transazioni sono effettuabili presso un link nascosto presente sempre sul server di wasteheadquarters (ma non in chiaro) che rimanda all'operatore di primary ticketing ufficiale del gruppo sandbagtickets.com. Coerentemente alla nostra linea sul secondary ticketing e per rispetto ai fan e al gruppo che pensando a loro ha elaborato questa iniziativa, ci asterremo dal divulgare dettagli e link fino all'apertura delle prevendite ufficiali.

Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.