Comunicato Stampa: Un dibattito su 'L'arte in regola' a Firenze

Comunicato Stampa: Un dibattito su 'L'arte in regola' a Firenze
La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.

"L'ARTE IN REGOLA"

INCONTRO-DIBATTITO SULLA TUTELA DEGLI ARTISTI OVVERO - COME SCOPRIRE CHE LAVORARE NELLA LEGALITA' E' FACILE E CONVIENE -
DOC SERVIZI, LA COOPERATIVA DEGLI ARTISTI, TI INVITA AD UN INCONTRO-DIBATTITO CHE SI TERRA'
MARTEDI' 2/11/2004 alle 20,30 al HOTEL MICHELANGELO FIRENZE, viale Fratelli Rosselli, 2

PER DISCUTERE :
- Sul lavoro nel mondo dello spettacolo. Legislazione, previdenza e mercato del lavoro. SIAE/Enpals, certificato di agibilità e normative vigenti. La tutela degl artisti e dei tecnici dello spettacolo. Situazione attuale e prospettive future.
- Sui rapporti di collaborazione tra musicisti, enti locali, organizzatori ed istituzioni.
- Sulla legalità nel mondo dello spettacolo. Perché lavorare in regola ?
- Sportello di consulenza attivo in zona
- Spazio dibattito

I RELATORI INVITATI :
Assessore alla cultura
Responsabili delle SIAE di Zona
Demetrio Chiappa, consulente del lavoro e presidente della cooperativa Doc, rappresentante dell'Associazione Italiana Professionisti dello Spettacolo.
Organizzatori locali

L'incontro è rivolto a musicisti, attori, ballerini, tecnici audio, luci e video e a tutti gli operatori dello spettacolo.
Verrà inoltre presentata l'apertura della nuova filiale toscana di Doc Servizi.
Per informazioni più dettagliate: tel. 045 823 0796 e-mail:ufficiostampa@docservizi.it
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.