Muse, la sorpresa di Halloween è una cover di 'New kind of kick' dei Cramps - VIDEO

Muse, la sorpresa di Halloween è una cover di 'New kind of kick' dei Cramps - VIDEO

La sorpresa di Halloween annunciata da Matthew Bellamy e compagni sui loro canali social ufficiali è stata finalmente svelata: si tratta di una cover dei Muse di "New kind of kick", un brano originariamente inciso dalla band psychobilly americana dei Cramps. La canzone fu scritta da Lux Interior e Poison Ivy, vale a dire Erick Purkeiser e Kristy Wallace, i fondatori della band: i Cramps pubblicarono "New kind of kick" nel settembre del 1981, come lato b del singolo "The crusher".

I Muse hanno registrato la loro cover del pezzo presso gli Air Studios di Londra, con l'aiuto dell'ingegnere del suono Tommaso Colliva, da ormai qualche tempo collaboratore del trio. Per la cover è stato realizzato anche un videoclip in cui compaiono tutti e tre i componenti del gruppo, con un look un po' dark. Potete vedere il video e ascoltare la cover dei Muse di "New kind of kick" proprio qui sotto:



 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.