Il continente più felice? Lo rivela la musica in tempo reale: ecco The World Beat

Il continente più felice? Lo rivela la musica in tempo reale: ecco The World Beat

Da un’idea dell’ informatico italiano Eugenio Tacchini, docente di Information Systems e fondatore della “recommendation radio” Mentor.FM, è nato The World Beat, sviluppato in 24 ore durante l’ultimo Music Hack Day tenuto a Berlino gli scorsi 15-16 ottobre (http://www.musichackday.de). L’hack di Tacchini, premiato da Spotify e da Universal Music, ha originato uno strumento e una piattaforma che, analizzando una mole di dati in tempo reale, permette di capire quali sono gli artisti e i generi più suonati e, come conseguenza, qual è l’umore (mood) delle persone in un determinato momento.

I dati ai quali The World Beat fa riferimento sono le centinaia di migliaia di tweet con l’hashtag #nowplaying che vengono pubblicati ovunque nel mondo, normalmente con annesso il titolo del brano, il nome dell’artista e spesso anche un commento e un link al brano stesso presente su una piattaforma di streaming (YouTube, Spotify, Deezer ...). Sulla scorta dei riscontri positivi ottenuti, nei giorni successivi all’Hack Day, con l’aiuto di Simone Magnaschi, CTO di Rockol, il lavoro è stato migliorato e rivestito di una nuova interfaccia utente: in tempo reale ora The World beat analizza lo stream proveniente da Twitter, cerca di interpretarne il contenuto e, sulla base delle caratteristiche acustiche dei brani (ricorrendo alla valence, una misura della positività trasmessa da un brano fornita da Spotify), ricava il “mood” di ogni continente ed il mood del mondo intero. In questo momento, ad esempio, il continente più “felice” risulta essere l’Africa, quello più triste il Sud America.

“Questi risultati non hanno la pretesa di avere un valore scientifico, ma di farci assaporare quanto la musica sia importante e quanto rifletta la nostra cultura, le nostre radici, il nostro umore”, spiega Eugenio Tacchini.

Il flusso musicale che si ascolta durante la visita al sito è un canale radio alimentato da algoritmi di raccomandazione forniti dalla radio personalizzata Mentor.fm (www.mentor.fm) e dai maggiori successi musicali: il risultato è un DJ virtuale che si cimenta nel difficile compito di accontentare il pubblico di Twitter scegliendo ogni 30 secondi un artista che sia un buon compromesso tra tutto ciò che hanno postato gli utenti negli ultimi 500 Tweet. 

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.