A volte ritornano: i Jalisse chiedono di partecipare a Sanremo per il ventennale di “Fiumi di parole”

A volte ritornano: i Jalisse chiedono di partecipare a Sanremo per il ventennale di “Fiumi di parole”

I Jalisse (Alessandra Drusian e Fabio Ricci, che sono una coppia sul palco e nella vita) per molto tempo sono stati - loro malgrado - una sorta di simbolo della sindrome della meteora, ossia artisti che a fronte di un'improvvisa fama (vinsero il Festival di Sanremo del 1997 con "Fiumi di parole") sono scomparsi dai radar con altrettanta repentina rapidità.

Ora i due, per segnare il ventennale del loro unico grande successo, hanno inoltrato richiesta ufficiale a Carlo Conti e alla direzione di Rai 1 di essere invitati a partecipare al prossimo Sanremo 2017.

Spiega Ricci in un comunicato ufficiale:

Abbiamo inviato alla redazione di Sanremo due brani molto intensi da far sentire e scegliere a Carlo, due stati d'animo diversi, ma che fanno parte della vita quotidiana e sarebbe un bel premio alla costanza, alla testardaggine di due artisti che hanno costruito una famiglia senza abbandonare il palcoscenico, anzi, rispettandolo nella sua vera essenza artistica.

I Jalisse sono sempre stati artisti, produttori, discografici, editori di se stessi, indipendenti già dalla loro prima apparizione in tv. Attualmente sono in preparazione una serie di impegni per il duo: un tour in Kazakistan (nelle maggiori città, con l'ambasciata italiana), un tour teatrale con la prima al Teatro Araldo di Torino, un'uscita discografica per dicembre ed il progetto radiofonico "Localitour d'Autore" per promuovere la musica emergente.

 

Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.