Nasce RadioFreccia, si ispira alle radio libere degli anni settanta

Nasce RadioFreccia, si ispira alle radio libere degli anni settanta

Lorenzo Suraci, presidente di RTL 102.5, lancia una nuova radio che si chiama RadioFreccia, l’omaggio al film diretto da Luciano Ligabue non è casuale, ispirata alla stagione delle radio libere degli anni settanta e alla programmazione delle prime radio americane dove i disc jockey erano anche registi dei propri programmi.

Dichiara Suraci: “Ho deciso di dare vita a Radiofreccia perché avevo voglia di rock e di una radio con uno spirito libero come me e che assomigliasse alla radio di una volta. Questo entusiasmo mi ha portato ad investire nel progetto con energia, tempo, passione e l’aiuto di tanti amici che hanno fatto la storia della radio libera e che continuano a farla e a crederci ancora oggi”.

Radiofreccia si ascolta su www.radiofreccia.net, sul DAB e sul canale 258 del digitale terrestre e dalla prossima settimana sarà in Fm.

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.