Lady Gaga, tra il nuovo tour e la possibile esibizione a Glastonbury 2017 - VIDEO

Lady Gaga, tra il nuovo tour e la possibile esibizione a Glastonbury 2017 - VIDEO

Di una possibile partecipazione della popstar americana all'edizione 2017 del Festival di Glastonbury si parla da ormai qualche settimana. A parlare di un possibile ritorno di Lady Gaga al festival (la cantante si era esibita a Glastonbury già nel 2009, durante il "The fame ball tour"), più o meno un mese fa, era stata la solita fonte anonima che aveva fatto riferito di contatti tra la voce di "Poker face" e gli organizzatori della manifestazione: Lady Gaga, aveva riferito la fonte, potrebbe sì tornare ad esibirsi sul palco di Glastonbury, ma stavolta in veste di "ospite speciale".

La partecipazione di Lady Gaga all'edizione 2017 del festival, però, non è stata ancora confermata (la lista degli artisti confermati per la prossima edizione di Glastonbury, per ora, comprende solamente il nome dei Radiohead). La popstar ha recentemente concesso un'intervista al New Musical Express, che gli ha fatto una domanda anche sull'eventuale partecipazione al festival. Lei ha risposto così - lasciando intendere che presto potrebbe arrivare una comunicazione ufficiale da parte degli organizzatori:

"Glaaaastonbury! Non posso rivelare ancora niente".


Parlando, più in generale, del suo prossimo tour, poi, Gaga ha fatto sapere che se i suoi fan si aspettano spettacoli intimistici, da club, come quelli della recente tournée nei club americani per promuovere il nuovo album "Joanne", allora sono sulla cattiva strada:

"Quello che vorrei dire a quelli che hanno paura che io possa non riabbracciare più l'assurdità o l'avanguardia è: 'Ripensateci'. Perché è la cosa che preferisco".


"Joanne", il nuovo disco di Lady Gaga, è uscito lo scorso 21 ottobre, anticipato dal singolo "Perfect illusion". All'interno dell'album (qui la nostra recensione) sono contenute anche "Million reasons" e "A-YO", le canzoni che Lady Gaga ha fatto ascoltare in anteprima al pubblico dei concerti nei piccoli club americani, poi pubblicate ufficialmente in anticipo di qualche giorno rispetto all'uscita del disco. "Joanne" è prodotto dalla stessa popstar insieme a Mark Ronson, Kevin Parker dei Tame Impala e BloodPop e vanta collaborazioni con Florence Welch dei Florence and the Machine, Beck e Father John Misty. Il giorno dopo l'uscita dell'album, Lady Gaga è stata ospite della trasmissione televisiva americana Saturday Night Live, dove - accompagnata dalla sua band, guidata da Mark Ronson alla chitarra elettrica - ha suonato alcuni brani tratti dal disco: qui sotto, i video.

Caricamento video in corso Link



Caricamento video in corso Link

 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.