NEWS   |   Pop/Rock / 22/10/2016

Phil Collins: "Mi avessero chiesto di sostituire Keith Moon, avrei lasciato i Genesis per entrare negli Who"

Phil Collins: "Mi avessero chiesto di sostituire Keith Moon, avrei lasciato i Genesis per entrare negli Who"

Qualche giorno fa Phil Collins ha tenuto una webchat con i fans organizzata dal Guardian. Quando gli è stato chiesto se avrebbe preso in considerazione di unirsi agli Who dopo la morte del loro batterista Keith Moon avvenuta nel 1978, Collins ha risposto: "Mi sarei assolutamente unito agli Who. Avrei lasciato i Genesis per unirmi agli Who. Ora con Zak Starkey hanno un grande batterista, è fantastico. Qualcuno con le palle che aveva Keith Moon."

Collins ha anche parlato della sua autobiografia “Not dead yet” in uscita il 25 ottobre, dicendo che averla scritta è stato istruttivo perchè gli ha rivelato molto di sé: “Mi ha ricordato quanto ho lavorato duro. Che non sembra essere così mentre le cose si fanno, ma guardandosi indietro te ne rendi conto. Si dimentica la famiglia.”

Sullo stato della musica prog, Collins dice: "Non sono molto informato sulla scena prog rock attuale. Credo che sia il tipo di direzione che abbia intrapreso il mio figlio maggiore Simon. Io non la seguo abbastanza. Il prog rock fatto con gusto è ok. Spero di averne fatto un po’ in questo secolo. In realtà non so cosa sia il prog rock. E’ il tempo, i testi? Non sono sicuro di cosa sia considerato prog e cosa no”.

Scheda artista Tour&Concerti
Testi