NEWS   |   Italia / 21/10/2016

Gemelli DiVersi, esce il nuovo album 'Uppercut': l'intervista

Gemelli DiVersi, esce il nuovo album 'Uppercut': l'intervista

Il gruppo milanese torna sulle scene a tre anni e mezzo di distanza dalla pubblicazione del suo ultimo album, "Tutto da capo". Lo fa con un nuovo disco intitolato "Uppercut", termine con cui gli inglesi chiamano il cosiddetto "montante" (il colpo che, in discipline come boxe e wrestling, viene sferrato dal basso verso l'alto), il primo album dei Gemelli DiVersi dopo l'uscita dal gruppo di Grido e THG, avvenuta nel 2014, e il primo pubblicato con la nuova formazione a due composta da Strano e Thema: "Cercavamo una parola semplice che potesse racchiudere il concetto di movimento dal basso verso l'alto", dice quest'ultimo a proposito del titolo, "'Uppercut' è un termine pugilistico che racchiude un po' tutta la nostra storia. Nella canzone che dà il titolo al disco canto: 'Non importa quante volte cadi ma quante volte cadi e poi ti rialzi'. Tutti i giorni puoi ricevere un colpo da K.O. che ti può mandare a tappeto, ma sta a te poi rialzarti da terra o rimanere lì".

Questo "Uppercut" potrebbe essere un'allusione agli scossoni subiti dalla formazione storica del gruppo, quelli che poi hanno portato Grido e THG ad abbandonare i Gemelli DiVersi? Forse. Thema, parlando dei quattro anni trascorsi dall'uscita del precedente disco del gruppo, dice: "In questi quattro anni la formazione storica ha avuto degli scossoni: io e Strano abbiamo continuato ad esibirci dal vivo e visto che la gente ne voleva ancora ci siamo rimessi piano piano a lavorare in studio e a cercare di dare nuova linfa al nostro progetto, cercando di non rifare quello che avevamo fatto nei precedenti diciotto anni: volevamo fare un disco che si avvicinasse più al pop che al rap, siamo stati sempre borderline, ai margini. Abbiamo iniziato rifacendo una canzone dei Pooh ('Dammi solo un minuto', rivisitata in chiave pop-rap con il titolo di 'Un attimo ancora', correva l'anno 1998 - ndr), ci dicevano che eravamo matti, ci vedevano come degli alieni".

"Uppercut", prodotto da Luca Mattioni, contiene 12 tracce (c'è anche il singolo "La fiamma", che ha anticipato l'uscita del disco): tra gli autori troviamo gli stessi Gemelli DiVersi insieme ad autori come Piero Romitelli, Emilio Munda e Mario Cianchi. "È un perfetto mix tra le sonorità storiche della band ed un pop di chiara ispirazione americana. Una miscela perfetta di melodia e suoni più crudi. Testi che raccontano spaccati di vita quotidiana, sogni storie d'amore e fotografie urbane", dicono i Gemelli DiVersi a proposito delle nuove canzoni. Di seguito, tracklist e copertina di "Uppercut":

"Uppercut"
"La fiamma"
"Ti tradirà"
"Via Melzi d'Eril"
"Un soffio dal traguardo"
"Su di me"
"Bianconero"
"Si dimentica"
"Io e te"
"Sorridi ancora"
"Coast2coast"
"Ti tradirà (Remix)"


https://cdnrockol-rockolcomsrl.netdna-ssl.com/VYCaNRA9hJsfPT3hAUEKLmMNluY=/700x0/smart/https%3A%2F%2Fscontent-mxp1-1.xx.fbcdn.net%2Fv%2Ft1.0-9%2F14717085_10154638543929310_3421815751212146948_n.jpg%3Foh%3D76ecf64edea7c3d751b7352a87bd009e%26oe%3D5860FE8D

 

Scheda artista Tour&Concerti
Testi