Prog in pillole: Metamorfosi (1 / 6)

Prog in pillole: Metamorfosi

Le parole di Enrico Olivieri e Jimmy Spitaleri, compositori principali di Metamorfosi sin dall’inizio, hanno sempre avuto la capacità di arrivare con naturale spontaneità al cuore degli ascoltatori, che per loro nutrono vera ammirazione, come testimoniato anche durante la presentazione di “Purgatorio” al Progressivamente Free Festival 2016 e riflesso sui social network. I due “guerrieri” della musica, come spesso vengono definiti, non hanno perso la voglia di portare avanti la battaglia per un rock progressivo, puro nell’approccio non studiato ma assolutamente non talebano, libero dagli stereotipi di genere.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.