Bob Dylan e il Nobel, rotto (finalmente) il silenzio per annunciare una raccolta con i testi delle sue canzoni - COPERTINA

Bob Dylan e il Nobel, rotto (finalmente) il silenzio per annunciare una raccolta con i testi delle sue canzoni - COPERTINA

Bob Dylan sembrava ignorarlo, il Nobel per la Letteratura che l'Accademia Svedese gli ha assegnato lo scorso giovedì: non un post sui social (ad eccezione di un brevissimo messaggio contenente le motivazioni dell'assegnazione), non una nota sul suo sito web ufficiale, non un comunicato stampa con un breve commento, non un accenno al prestigioso riconoscimento durante i concerti che ha tenuto nel corso di questa settimana, tra cui quello sul palco del Desert Trip. Niente di tutto questo: il Bardo di Duluth ha preferito il silenzio, tanto da risultare irraggiungibile al telefono all'Accademia Svedese. Alla fine, però, quando dall'annuncio dell'assegnazione del Nobel sono passati quasi sette giorni, Bob ha deciso di rompere - in qualche modo - questo silenzio: lo ha fatto per annunciare la pubblicazione dell'"annotated version" di "The lyrics: 1961-2012", un libro - già edito nel 2014 - che raccoglie i testi delle sue canzoni dal 1961 fino al 2012.

La "annotated version" del volume, da 768 pagine, a cura di Bob Dylan, Christopher Ricks e Lisa Nemrow, sarà disponibile a partire dal prossimo 1° novembre per Simon & Schuster, importante casa editrice statunitense fondata a New York nel 1924. L'annuncio comparso sui canali social ufficiali e sul sito web di Dylan si apre con queste parole scritte in maiuscolo:

"WINNER OF THE NOBEL PRIZE IN LITERATURE".


Poi, comincia la descrizione di "The lyrics: 1961-2012", che viene presentato come

"Un bel volume completo dei testi di Dylan, dagli esordi fino ad oggi, con le modifiche che il cantautore ha apportato a decine di canzoni, mostrate qui per la prima volta. Bob Dylan è uno dei più importanti cantautori del nostro tempo, autore di classici moderni come 'Like a rolling stone', 'Mr. Tambourine Man', 'The times they are a-changin''. 'The lyrics' è una raccolta completa e definitiva della più recente produzione di Dylan e anche delle prime opere, che sono una parte essenziale del suo 'corpus'. Noto per modificare le parole anche delle sue canzoni più amate, Dylan ha redatto dozzine di canzoni per questo volume, rendendo 'The lyrics' una lettura obbligata per tutti, dai seguaci della prima ora fino ai fan occasionali".





Questa la copertina di "The lyrics: 1961-2012":
https://cdnrockol-rockolcomsrl.netdna-ssl.com/PHTZTb2bN7CA6eiXP6jSSugAGck=/700x0/smart/https%3A%2F%2Fimages-na.ssl-images-amazon.com%2Fimages%2FI%2F41ceG61WGyL._SX407_BO1%2C204%2C203%2C200_.jpg

 

Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.