Bruno Lauzi, il piccolo grande uomo della canzone italiana (1 / 11)

Bruno Lauzi, il piccolo grande uomo della canzone italiana

E' scomparso il 24 ottobre 2006, e né prima né dopo la sua morte ha ottenuto i riconoscimenti che meritava. Musicista compositore paroliere traduttore scrittore cabarettista, forse ha commesso l'errore di non darsi mai abbastanza importanza - e così non gliene hanno data abbastanza nemmeno gli altri. Ma la sua impronta sulla musica italiana non è meno prodonda, anzi, di quella lasciata da colleghi più celebrati e più ricordati, in vita e in morte. Avremmo potuto scegliere molti modi per onorarlo, e probabilmente quello che abbiamo scelto non è quello che lui avrebbe preferito; ma in fondo è giusto che, soprattutto a chi non l'ha conosciuto, raccontiamo chi è stato attraverso le sue canzoni più note, quelle che sono state in classifica nel corso di quarant'anni e più di carriera.

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.