Hugh Cornwell (ex Stranglers): una canzone su Benito Mussolini

Hugh Cornwell (ex Stranglers): una canzone su Benito Mussolini

Fondatore (nel 1974), cantante e chitarrista degli Stranglers, dopo aver lasciato la band nel 1990 ha pubblicato una ventina di album, fra lavori da solista e collaborazioni (la più recente è di questi giorni: "This time it's personal", in coppia con il poeta punk di Manchester John Cooper Clarke): una raccolta di cover (la tracklist:  "It's Only Make Believe", "Way Down Yonder in New Orleans", "Spanish Harlem", "Johnny Remember Me", "MacArthur Park", "She's a Woman", "Donna", "Jezebel", "Love Potion No. 9", "Sweeter Than You"); ecco il video del primo singolo, la "MacArthur Park" di Jimmy Webb che nel 1968 fu un grande successo nell'esecuzione di Richard Harris

In un'intervista al mensile britannico "Mojo", Cornwell ha anticipato che il suo prossimo lavoro da solista si intitolerà "Vilains"; "i cattivi", e conterrà canzoni dedicate a persone che secondo lui meritavano fosse loro dedicata una canzone. Fra i suoi soggetti: sua mamma, il presidente dello Zimbabwe Robert Mugabe, l'attrice Hedy Lamarr, Lou Reed e… Benito Mussolini.
"Non era così male, Mussolini, Ha bonificato le paludi Pontine, ha fatto viaggiare i treni italiani in orario".
La canzone s'intitolerà "Duce Coochie Man" (un'allusione a "Hoochie coochie man" di Muddy Waters).
Non è la prima volta che a Mussolini viene dedicata una canzone (escludendo, s'intende, quelle agiografiche scritte durante il ventennio fascista): nel 1981 il duo dei DAF (Deutsche Amerikanische Freundschaft) pubblicò "Der Mussolini"


che Johnson Righeira all'epoca incise con un testo italiano e il titolo "Balla Marinetti".

Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.