Ligabue: ecco tracklist e copertina di 'Made in Italy'. Lui rivela: 'La storia non finisce qui' - GUARDA

Ligabue: ecco tracklist e copertina di 'Made in Italy'. Lui rivela: 'La storia non finisce qui' - GUARDA

È praticamente tutto pronto per l'uscita di "Made in Italy", il nuovo album in studio di Ligabue, che arriverà nei negozi il prossimo 18 novembre. Del disco si parla da ormai diversi mesi, il rocker di Correggio ha già fatto ascoltare una manciata di canzoni tratte dal sequel di "Mondovisione", tra cui anche il singolo "G come giungla" ed ha anche già svelato le date del tour nei palasport con cui promuoverà la sua nuova fatica discografica. Mancavano giusto la copertina e la tracklist, arrivate entrambe pochissimi minuti fa sulla pagina Facebook ufficiale di Ligabue. Prodotto da Luciano Luisi con la produzione esecutiva del manager di Ligabue, Claudio Maioli, per Zoo Aperto, "Made in Italy" conterrà 14 canzoni che sono state presentate dal cantautore così:

"Nonostante siano canzoni che tutte insieme raccontano una storia, ognuna sta in piedi da sola. Quasi tutte stanno in piedi da sole e alcune fanno riferimento specifico alla storia che raccontiamo".


Ecco la tracklist:

"La vita facile"
"Mi chiamano tutti Riko"
"È venerdì, non mi rompete i coglioni"
"Vittime e complici"
"Meno male"
"G come giungla"
"Ho fatto in tempo ad avere un futuro (Che non fosse soltanto per me)"
"L'occhio del ciclone"
"Quasi uscito"
"Dottoressa"
"I miei quindici minuti"
"Apperò"
"Made in Italy"
"Un'altra realtà"

La copertina dell'album è realizzata da Paolo De Francesco, illustratore che collabora con Ligabue da ormai diversi anni. Il rocker di Correggio dice, a proposito dalla copertina:

"Avrete capito quanto sono coinvolto intellettualmente, emotivamente e sentimentalmente con questo progetto e non ce la faccio più a tenervelo stretto. È arrivata anche la copertina definitiva e io non riesco a tenere stretta questa. Perché il nostro Paolo De Francesco, che mi fa le copertine da parecchio tempo, questa volta mi ha fatto davvero un capolavoro. Credo che sia una copertina che si abbina molto bene ai contenuti di questo disco".


https://cdnrockol-rockolcomsrl.netdna-ssl.com/eZJNuO43Zu15nfWrzKHynJ8MhFI=/700x0/smart/http%3A%2F%2Fwww.rockol.it%2Fimg%2Ffoto%2Fupload%2Fligabue-cover-made-in-italy.png



Qualche parola, Ligabue, la spende anche per il tour e promette che presto potrebbero arrivare altre date:

"Mi sa che non chiuderemo con quelle che avete già visto. Mi sa che ci sono possibilità di città anche a maggio che ancora non sono state contemplate".


E, per concludere, una sorpresa per i fan: la storia di "Made in Italy", a detta di Ligabue, non finisce qui. Nuove canzoni in arrivo, oltre alle 14 contenute nel disco? Il rocker dice:

"Una cosa che posso dirvi è che, però, la storia non finisce qui. Più avanti vi spiegherò meglio il perché".




 

Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.