Paul McCartney al Desert Trip Festival: amore, musica (e duetti con Neil Young)

Paul McCartney al Desert Trip Festival: amore, musica (e duetti con Neil Young)

Se il concerto di Neil Young che ha preceduto il suo era stato ricco di spunti sociali e politici, quello tenuto da Paul McCartney sabato sera 8 ottobre al Desert Trip Festival è stato invece una celebrazione dei sentimenti amorosi.
Dopo aver aperto con la beatlesiama "A hard day's night", facendo risuonare quello che è forse il più inconfondibile accordo di apertura di una canzone, e averla fatta seguire da "Jet" (dal repertorio degli Wings), ha dedicato "My Valentine" alla moglie Nancy, sottolineando che l'indomani (cioè oggi, domenica 9) è il loro anniversario di matrimonio.
Nella setlist, che riportiamo sotto, ha figurato anche "Maybe I'm amazed", scritta esplicitamente per l'allora moglie Linda; ma c'è stato anche posto per "In spite of all the danger", la prima canzone scritta da Paul prima ancora di entrare nei Quarrymen.
Sul versante Beatles, McCartney ha riproposto "Lady Madonna" e "Eleanor Rigby"; poi ha invitato sul palco Neil Young, e i due insieme hanno suonato una "A day in the life" che si è fusa sul finale con "Give peace a chance", come tributo a John Lennon, e hanno chiuso il siparietto con "Why don't we do it in the road?", una delle canzoni meno note dei Beatles (è nel Doppio Bianco), che prima d'ora non aveva mai eseguito dal vivo.
Per il finale, pressoché inevitabile la corale "Hey Jude" che ha concluso il concerto.

In apertura dei bis, McCartney ha restituito l'omaggio ai Rolling Stones: se ieri Mick Jagger aveva cantato la "Come together" dei Beatles, stasera Paul ha cantato "I wanna be your man", la canzone sua e di Lennon che venne data agli Stones per il loro secondo 45 giri. Non la faceva dal vivo da 23 anni, quindi è indubbio che l'intenzione fosse di ricambiare il tributo.


SETLIST

A Hard Day's Night

Jet

Can't Buy Me Love

Letting Go

Day Tripper

Let Me Roll It

I've Got a Feeling

My Valentine

Nineteen Hundred and Eighty-Five

Maybe I'm Amazed

We Can Work It Out

In Spite of All the Danger

I've Just Seen a Face

Love Me Do

And I Love Her

Blackbird

Here Today

Queenie Eye

Lady Madonna

FourFiveSeconds

Eleanor Rigby

Being for the Benefit of Mr. Kite!

A Day in the Life (with Neil Young)

Give Peace a Chance (with Neil Young)

Why Don't We Do It in the Road? (with Neil Young)

Something

Ob-La-Di, Ob-La-Da

Band on the Run

Back in the U.S.S.R.

Let It Be

Live and Let Die

Hey Jude

Bis:

I Wanna Be Your Man

Helter Skelter

Golden Slumbers

Carry That Weight

The End

Scheda artista Tour&Concerti Testi
BEATLES
Scopri qui tutti i vinili!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.