Gianni Nazzaro vittima di un grave incidente stradale

Gianni Nazzaro vittima di un grave incidente stradale

Brutta avventura con importanti strascichi per il 67enne cantante napoletano Gianni Nazzaro particolarmente noto negli anni settanta quando si aggiudicò il ‘disco per l’estate’ nel 1972 e nel 1974 con “Quanto è bella lei” e “Questo si che è amore”.

Come riporta l’ANSA, Nazzaro ha subito un complicato intervento all'arteria aorta, ha perso un rene e le condizioni dell'altra persona coinvolta sono delicate, rischia di non tornare a camminare come prima. Il cantante è stato vittima, con la moglie Nada, quindici giorni fa di un incidente stradale in Francia, che a sua volta ha avuto tre costole rotte.

A raccontarlo è la stessa consorte ricoverata insieme al marito a Roma che spiega: ''Gianni è vivo per miracolo è stato portato in elicottero a Digione in condizioni disperate dove è stato è rimasto in coma due giorni ed operato''. La notte del 15 settembre il cantautore era a bordo della Polo guidata dalla moglie, diretto da Parigi a Roma. All'uscita da un distributore, a 40 km da Digione, lo scontro spaventoso: “E’ stato come se una montagna ci cadesse addosso” racconta a sua volta Nazzaro. Ora con sua moglie hanno preferito tornare in Italia e sono entrambi ricoverati nella casa di cura 'Villa Luana' della capitale.


 

Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.