Steve Jobs, ecco cosa c'era nel suo iPod - VIDEO GALLERY (1 / 11)

Steve Jobs, ecco cosa c'era nel suo iPod - VIDEO GALLERY

Se il modo con cui ascoltiamo la musica e i dispositivi sulla quale la ascoltiamo sono cambiati così rapidamente nel corso degli ultimi quindici e più anni è merito (soprattutto?) di Steve Jobs. L'informatico, imprenditore e inventore statunitense, scomparso il 5 ottobre del 2011, si è guadagnato anche un Grammy postumo, assegnatogli nel 2012 con il merito di "aver contribuito a creare prodotti e tecnologie che hanno trasformato il modo in cui consumiamo la musica, la televisione, i film e i libri". Le sue due "invenzioni" musicali principali? Gli oggetti simbolo della musica digitale, liquida: l'iPod (lanciato nel 2001) e l'iPhone (lanciato nel 2007). Steve Jobs era consapevole di aver cambiato qualcosa, nel campo della musica. Annunciando l'introduzione dell'iPhone, nel 2007, disse:

"Nel 2001, abbiamo introdotto il primo iPod. Non ha solo cambiato il nostro modo di ascoltare la musica. Ha cambiato l'intera industria musicale".


Ma che rapporto aveva Jobs con la musica, esattamente? E quali erano i suoi artisti preferiti? A rivelarlo è stato lo stesso inventore, poco prima di morire, citando i titoli di canzoni che lo avrebbero ispirato: le trovate tutte in questa gallery - cliccate su avanti!

Ps: Sapevate che per due anni e mezzo, negli anni '80, Steve Jobs è stato fidanzato con la folksinger Joan Baez?

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.