Concerti, Coldplay: perché non c'è da fidarsi del sito svizzero che vende biglietti per un live a Milano

Concerti, Coldplay: perché non c'è da fidarsi del sito svizzero che vende biglietti per un live a Milano

Sta circolando da qualche ora tra i fan dei Colplay la notizia di un sito, coldplay2017.com, che sta già vendendo biglietti per un ipotetico concerto che la band di Chris Martin dovrebbe tenere allo stadio Meazza di San Siro, Milano, in una data non meglio specificata del 2017: visitando la pagina - graficamente di buona fattura e dall'aspetto professionale, con tanto di infoline e canali social - si scopre che, addirittura, sarebbe già possibile "ordinare" i tagliandi, tra l'altro con tanto di opzione per la consegna a domicilio via corriere, al modico prezzo di 30 euro, per ordine di posto, spaziando dal terzo anello (109 euro) al prato (119), senza dimenticare i posti singoli nel primo e secondo anello, messi in "ordine" (non vendita, occhio, perché come diceva Moretti "le parole sono importanti") a 149 euro.

Non serve essere dei segugi per capire che questa sia una trovata architettara da chi operi sul mercato secondario: il tour dei Coldplay, ad oggi, non è ancora stato annunciato, e - come anche i non addetti ai lavori possono immaginare - è per lo meno inverosimile che i promoter locali (in questo caso, quello italiano) abbia già stabilito i prezzi in base agli ordini di posto.

Oltretutto, basta un controllo su qualsiasi servizio online di whois per capire come la società che ha registrato il dominio, la WSI Live SA di Nyon, in Svizzera, legalmente iscritta alla camera di commercio elvetica, si occupi di compravendita di biglietti e di prenotazioni, ma non abbia alcun legame con Live Nation, società che cura, a livello mondiale, le attività dal vivo di Chris Martin e compagnia. Va da sé che i commenti che compaiono cliccando - in basso, a sinistra - sull'icona Avis Verifiés (che in italiano diventa Recensioni Certificate), fornito da un sito di Web marketing che promette di alzare il rating di portali e aziende su Google, lascino il tempo che trovano.

Chi sia tentato di fare un tentativo con questo servizio per assicurarsi un ingresso in vista del prossimo passaggio italiano dei Coldplay - che, tra l'altro, non è detto che sia a Milano - sappia che i biglietti, per una o più eventuali date del gruppo in Italia nel 2017, al momento ancora non esistono, né in forma fisica né in quella di e-ticket: la prenotazione - che il cliente, però, paga già come fosse un tagliando vero, con tanto di consegna via corriere espresso - cercherà di essere evasa provando a fare incetta di tagliandi quando verranno aperte le vere prevendite per le vere date sul mercato primario, cioè quello autorizzato da gruppo e organizzatori. E se non dovesse succedere? Il sito, al proposito, è chiaro: "If the concert does not occur in the conditions mentioned on the concert page, your order would be then entirely refunded", cioè "Se il concerto non si terrà nelle condizioni menzionate nella pagina dell'evento, il vostro ordine sarà interamente rimborsato". Fino ad allora, però, conviene fare attenzione: perché qui di illegale, almeno per il momento, non c'è niente. E il problema, probabilmente, è proprio questo...

Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.