Rolling Stones, iniziato il tour a Norimberga. Il gruppo è già a Milano

Rolling Stones, iniziato il tour a Norimberga. Il gruppo è già a Milano
Oltre centomila persone hanno salutato allo Zeppelinfeld di Norimberga la "prima" dei Rolling Stones in Europa. Come avevano annunciato in conferenza stampa, Jagger e Richards hanno apportato dei cambiamenti alla scaletta del tour americano, introducendo qualche canzone di "Bridges to Babylon" in più. Sono state eseguite quindi "Flip of the switch" e "Saint of me", ma è comparsa anche "Like a rolling stone". Dietro il palco, i vecchi goliardi Jagger e Wood hanno fatto trovare a Keith Richards una libreria davanti alla quale era posto un enorme cartello con scritto "No", e un lettino di ospedale nelle immediate vicinanze. Subito dopo il concerto, la band è volata a Milano, e se abitate vicino ad un campo da golf, date un’occhiata per vedere se Mick Jagger sta cercando di infilare la palla in buca.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.