NEWS   |   Pop/Rock / 25/09/2016

Eagles, Don Henley non esclude una reunion: 'Solo con il figlio di Glenn Frey'

Eagles, Don Henley non esclude una reunion: 'Solo con il figlio di Glenn Frey'

All'indomani della morte di Glenn Frey, Don Henley era stato piuttosto chiaro: "Non credo ci vedrete esibirci più insieme", aveva detto riferendosi allo scioglimento della rock band losangelina. A distanza di circa sei mesi da quelle dichiarazioni, però, il batterista degli Eagles sembra aver cambiato idea e non ha escluso una reunion del gruppo. In un'intervista concessa a Montreal Gazette, Don Henley ha fatto sapere che gli Eagles potrebbero tornare ad esibirsi insieme, ma ad una condizione:

"Sapete, Glenn ha un figlio che sa cantare e suonare piuttosto bene. Se ci fosse suo figlio, sarebbe l'unica cosa sensata, secondo me. L'unica cosa che mi fa considerare la possibilità di una reunion è l'eventuale presenza del figlio di Glenn, Deacon".


L'ultima esibizione degli Eagles senza Glenn Frey, scomparso lo scorso gennaio, resta l'omaggio che il gruppo ha voluto riservare al compianto musicista ai Grammy Awards, insieme a Jackson Browne. Se dovesse andare in porto l'idea della reunion degli Eagles con il figlio di Glenn Frey, la band potrebbe recuperare anche l'idea del tour per festeggiare il quarantennale di "Hotel California", uscito l'8 dicembre del 1976.

Scheda artista Tour&Concerti
Testi