Gran Bretagna, presto una classifica unica per Cd singoli e download

Con la musica digitale che avanza, gli inglesi provano a compilare una classifica unica e mista, combinando le vendite di Cd singoli nei negozi con quelle dei download dai siti Internet. Per ora si tratta solo di un esperimento, ma il fatto che sia l’ente ufficiale preposto alle classifiche, la Official Charts Company, a prendersene cura, è già garanzia di serietà dell’operazione: tanto che, è già stato annunciato, ai primi test effettuati prima di Natale seguirà una classifica ufficiale disponibile a partire da una data non meglio precisata del 2005.

La decisione della OCC arriva sulla scia di due fatti significativi: la popolarità crescente dei download digitali, che nel Regno Unito valgono già circa un terzo delle vendite nei canali tradizionali; e le cifre, mai così basse, registrate dagli hit che vanno in testa alle classifiche ufficiali (con 23.519 copie in una settimana, il singolo “Call on me” di Eric Prydz è risultato il numero uno meno venduto nella storia della discografia britannica). E intanto in Italia c’è chi mette in dubbio la veridicità di classifiche (album, in questo caso) che non tengono conto delle vendite in edicola, oggi che i dischi novità distribuiti in allegato a Sorrisi e Canzoni vendono molto più che nei negozi.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.