Il ritorno de I Gufi: nei negozi di dischi e in televisione

Il ritorno de I Gufi: nei negozi di dischi e in televisione
Si intitola “Gufologia – Il meglio del cabaret” il cofanetto dedicato a I Gufi che la Emi pubblicherà il prossimo 29 ottobre. Nella stessa data arriveranno nei negozi anche i dodici album del quartetto milanese (Roberto Brivio, Lino Patruno, Nanni Svampa e Gianni Magni, scomparso nel 1992) raccolti in sei CD rimasterizzati in digitale con le copertine originali dell’epoca.
“Riascoltando tutti quei brani oggi ho scoperto quanto risultino attuali”, ha raccontato Roberto Brivio, fondatore dei Gufi e attuale direttore del Teatro Ariberto di Milano. “Delle due, l’una: o eravamo molto avanti allora o la storia non fa altro che ripetersi”.
I Gufi stanno progettando anche un programma televisivo. “C’è un progetto da molto tempo. Da quando, più di due anni fa, la Emi ci ha rimesso sotto contratto per pubblicare un’antologia di vecchie canzoni”, ha spiegato Brivio. “Il progetto è già alla Rai e ci vede protagonisti assoluti a presentare le nostre canzoni, i lavori solisti e le immagini del passato. Quelle con Gianni Magni che, nonostante tutto, è più presente che mai”.
Tra i progetti futuri del trio anche il cinema e i concerti: “Abbiamo scritto il progetto di un film, ‘L’isola che non c’era’, con un gruppo di attori giovani che interpretino i nostri personaggi e noi tre nel finale, a mostrare come siamo. In teatro potremmo fare un recital di canzoni, monologhi e filmati storici”. (Fonte: Quotidiano Nazionale)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.