'Kaleidos' è il nuovo album solista di Niccolò Bossini, già chitarrista di Ligabue: 'Sono totalmente concentrato sul mio viaggio'

"Credo che questo sia il primo disco fatto tenendo premuto l'acceleratore e standoci dentro con tutte e due le scarpe fino in fondo": così il cantautore e chitarrista emiliano Niccolò Bossini, dal 2005 membro della band di Ligabue, presenta il suo nuovo album solista, "Kaleidos". Il disco arriva a due anni di distanza dal precedente disco del chitarrista, "QBNB": "Ho sempre fatto musica rock e avuto come tratto distintivo il chitarrone, le due chitarre doppiate una a destra e una a sinistra", spiega Bossini parlando delle sonorità che caratterizzano il suo nuovo lavoro, "era così con i Raw Powers (la sua prima band, ndr), ma anche con i Teachers e con Luciano Ligabue. In 'Kaleidos' questo aspetto è scomparso: ci sono chitarre semplici, molto eleganti. C'è molta ricerca sonora: non ci siamo vergognati di usare campioni, batterie elettroniche e sintetizzatori".

Il disco è stato anticipato da due singoli molto diversi tra loro, uno più rock come "La vita adesso" e uno dalle sonorità più morbide come "Tu mi lasceresti anche morire": "Pensavamo che 'La vita è adesso' fosse più adatto per introdurre un suono nuovo. 'Tu mi lasceresti anche morire', invece, sono stato più deciso nell'imporlo perché sono convinto che sia un pezzo in cui parecchia gente ci si può ritrovare: racconto una storia ed è come se parlassi ad una ragazza avendola davanti a me. È un brano più intimista rispetto a 'La vita adesso', ma mantiene una vena pop che fa da filo conduttore all'interno album. Il brano è il racconto della nascita di un amore attraverso la metafora di una partita di Risiko con dadi e carrarmati da tirare, 'Kamchatke personali' in cui nascondersi, mosse e contromosse dei due protagonisti che non vogliono rischiare di doversi innamorare".

Caricamento video in corso Link


Sabato 17 settembre Niccolò Bossini presenterà "Kaleidos" dal vivo con "#Acasamia2016", una festa ospitata al Circolo Arci Kaleidos di Poviglio, a Reggio Emilia, dove il chitarrista vive: "La festa a Poviglio apre il giro dei concerti: presenteremo l'album in un evento simile a quello con il quale presentai il precedente, nel 2014". Niccolò Bossini sta lavorando al tour che partirà verso fine ottobre, non è entrato in studio insieme a Ligabue per le registrazioni del nuovo album del rocker di Correggio ("Made in Italy", in uscita entro fine anno) e non parteciperà ai due concerti del Liga Rock Park in programma il 24 e il 25 settembre al Parco di Monza: "Sono totalmente concentrato sul mio viaggio", commenta lui.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.