Franco Battiato firma la musica del padiglione italiano all’Expo giapponese

Franco Battiato firma la musica del padiglione italiano all’Expo giapponese
Franco Battiato ha scritto le musiche che saranno diffuse all’interno del padiglione italiano all’Esposizione Universale che si terra ad Aichi (Giappone) nel marzo 2005. Uno spazio dove sarà esposto il famoso “Satiro danzante” ripescato nel Canale di Sicilia. “La tradizione si deve rinnovare, e per dare la musica ideale al Satiro, che sarà circondato da acqua, fuoco e danza, userò suoni acustici ed elettronici e punterò sulla chiarezza prima che sulle emozioni”, ha raccontato Battiato. “Sarà un mix di sei o sette minuti: pezzi brevi, divisi ma legati da un filo, una melodia che diventa via via un’altra fino a ricominciare. La costruzione musicale verrà ovviamente legata a quella delle luci e in uscita userò ‘Le aquile non volano a stormi’, il brano più meticciato del mio ultimo album, cha ha una parte tutta cantata in giapponese”. (Fonte: Il Messaggero)
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.