Mogol, esce l'autobiografia "Il mio mestiere è vivere la vita"

Mogol, esce l'autobiografia "Il mio mestiere è vivere la vita"

Giulio Rapetti Mogol ha da poco compiuto 80 anni, lo scorso 17 agosto. E festeggia pubblicando l'autobiografia  "Il mio mestiere è vivere la vita", in uscita per Rizzoli la prossima settimana.

In un'intervista concessa a "Repubblica" per presentare l'uscita del volume, il paroliere (che non ama essere definito tale) ha ripercorso alcune tappe della sua carriera, a partire dal suo pseudonimo, ormai “ufficializzato” all’anagrafe:

Nel 1959, quando gli pseudonimi erano piuttosto diffusi tra i compositori. Anche mio padre ne aveva uno, "Calibi", con cui firmò Le colline sono in fiore. Con mio padre in Ricordi, volevo poter firmare canzoni senza passare per raccomandato. Mandai alla Siae una lista di 30 pseudonimi. Tutti bocciati. Compilai un listone con 120 altri nomi. Alla fine passò solo "Mogol".

E, ancora, il primo incontro con Lucio Battisti:

"Mi fece sentire due canzoni. "Non sono granché" dissi. "Ha ragione" mi rispose. Gli dissi di ripassare più avanti, che avremmo provato a scrivere qualcosa".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.