Frank Ocean, ora "Blonde" è su Spotify (ma non sulle altre piattaforme)

La telenevola della pubblicazione del nuovo album di Frank Ocean sembrava finita. E invece eccoci ad un nuovo capitolo.

Per chi si era perso le puntate precedenti, le abbiamo riassunte qui: il il cantante americano aveva pubblicato il seguito di “Channel orange”, dopo un lunghissimo tira e molla, alla fine di agosto, solo su Apple Music, e non prima dell'uscita di un disco minore, "Endless".

Un'esclusiva Apple, appunto - con un codazzo di polemiche. La Universal, il cui contratto si era chiuso con "Endless" - e quindi tagliata fuori da "Blonde" - aveva dichiarato di non voler dare più album in esclusiva a nessuno. Ocean, dal canto suo, aveva monetizzato la nuova produzione guadagnando immediatamente - secondo i calcoli di Forbes - almeno 2 milioni di dollari, grazie all'assenza di intermediari discografici.

Bene, l'esclusiva è finita, almeno in parte. Da ieri sera, oltre che su iTunes/Apple Music, è possibile ascoltare "Blonde" su Spotify. Ma non è finita: perché "Endless" invece rimane un'esclusiva Apple. E "Blonde" al momento, non compare sulle altre piattaforme, come Deezer o Tidal o Google Play. E si può acquistare solo su iTunes, in download. Ed è risultato uno dei dishi più piratati delle ultime settimane.

Insomma - la storia continua: quando sarà disponibile ovunque?

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.