Concerti in Italia, Corrado Rizzotto rifonda Indipendente Concerti

Concerti in Italia, Corrado Rizzotto rifonda Indipendente Concerti

Terminata in estate la sua esperienza alla guida di Vivo Concerti - che nel frattempo ha chiamato a reggere il timone Clemente Zard, figlio del noto impresario musicale David - Corrado Rizzotto è tornato in attività nel live promoting con l'agenzia Indipedente Concerti, che fin dal nome richiama Indipendente Eventi e Concerti, la prima società fondata dal manager pordenonese organizzatrice - tra il 1996 e il 2010 - dei tour di (tra gli altri) Arcade Fire, Arctic Monkeys, Black Keys, Blink 182, Bloc Party, Florence and the Machine, Franz Ferdinand,Kasabian, Kings of Leon, Muse, Portishead, Queens of the Stone Age, Radiohead, Sigur Ros e molti altri. Alla nuova iniziativa imprenditoriale prenderanno parte anche Ado Scaini (dalla fine degli anni '80 all’inizio degli anni 2000 con Fran Tomasi nell’organizzazione di concerti italiani di U2, Pink Floyd, Rolling Stones, e da oltre dieci anni collaboratore dello stesso Rizzotto nell'organizzazione di importanti eventi live si singoli artisti e festival come Independent Days Festival, Perfect Day e IDays Festival), Aldo Bassi, con trascorsi professionali a Barley Arts prima e successivamente a Vivo Concerti, e Alex Ravizza, già in forze nell'agenzia specializzata in dance e EDM Daze. Le attività di Indipendente Concerti si avvieranno presto, con - come recita una nota diramata oggi dalla stessa società - "grandissimi nomi della scena internazionale e gli artisti emergenti più promettenti della scena mondiale" già in programma per la stagione 2016/2017.

Dall'archivio di Rockol - La dura vita della star: quando chi sta sul palco diventa un bersaglio
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.