Classifiche UK: debuttano al numero 2 Duncan dei Blue ed al 3 i Duran Duran

Classifiche UK: debuttano al numero 2 Duncan dei Blue ed al 3 i Duran Duran
"Radio" di Robbie Williams è rimasta al primo posto solamente per una settimana, la scorsa: in questa deve riconsegnare lo scettro del numero uno a "Call on me" di Eric Prydz, che aveva precedentemente regnato per tre settimane. L'ultima volta che una canzone allontanata dal primo posto delle classifiche britanniche era tornata in testa risaliva all'inizio del 2002, quando così fece "Gotta get thru this" di Daniel Bedingfield. Sulla piazza d'onore si affaccia il primo singolo solista di un componente dei Blue: si tratta di Duncan James con la sua "I believe my heart", canzone portante di "The woman in white", il nuovo musical di Andrew Lloyd-Webber. Gli analisti delle chart UK fanno notare che queste due canzoni hanno venduto in tutto poco più di 40.000 copie, un po' una miseria. "Radio" di Robbie scende al 3, mentre al 4 non si muove l'erotica "My neck, my back (lick it)" di Khia. Cala dal 3 al 5 "More more more" di Rachel Stevens, ferma al 6 "Flashdance" del team di remixer Deep Dish. I londinesi Rooster sbarcano al 7 con "Come get some", loro primo singolo; i ragazzi citano tra le loro influenze tre rockosauri, ovvero Cream, Free e Led Zeppelin. "Let me kiss you", terzo singolo di Morrissey da "You are the quarry", esordisce al numero 8; per il Mozzer si tratta del migliore risultato dall'inizio della sua carriera solista, quando in Top 10 riuscì a piazzare quattro singoli di fila. Il nuovo titolo del veterano Cliff Richard, "Somethin' is goin' on", si ferma al 9. Chiude "Do you know (I go crazy)" targata Angel City. "Mary" degli Scissor Sisters esaurisce la sua spinta al 14, crolla dal 5 al 15 "(Reach up for the) Sunrise" dei Duran Duran, entra al 17 "Processed beats" degli emergenti Kasabian. Si ferma al 24 "Livin' thing" di un gruppo che una volta impallinava sempre i piani alti, i Beautiful South. "Livin' thing" è una cover trasversale del brano che la Electric Light Orchestra portò al numero 4 nel 1976. L'ultimo singolo dei Beautiful South in Top 10 rimane "Perfect 10", anno 1998.
Per quanto riguarda gli album, esplode al numero 1 la compilation "10 years of hits" di Ronan Keating. "Around the sun" dei R.E.M. si ritira sul secondo gradino mentre sul terzo debutta (pareva potesse fare meglio) "Astronaut" dei Duran Duran, primo album del gruppo con la line-up dei tempi d'oro dopo 19 anni. Non si muove dal 4 "Songs about Jane" dei Maroon 5, plana sulla quinta tacca "Miracle" di Celine Dion. Frena "Mind, body & soul" di Joss Stone, che arretra dal 2 al 6, ed altrettanto fa "American idiot" dei Green Day, che passa dal 3 al 7. "The chronicles of life and death", il nuovo ambizioso CD dei Good Charlotte, spunta al numero 8. Concludono la Top 10 "Welcome to my world" di Daniel O'Donnell e l'omonimo degli Scissor Sisters. La compilation dei Marilyn Manson scivola dall'8 al 18, "Palookaville" di Fatboy Slim crolla dal 14 al 33.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.