Sony prepara il suo anti-iPod e fa autocritica: 'Finalmente ci siamo svegliati'

Sony prepara il suo anti-iPod e fa autocritica: 'Finalmente ci siamo svegliati'
I nuovi lettori portatili digitali di marca giapponese, che si annunciano molto più flessibili e in grado di leggere i file Mp3 (vedi News), saranno in commercio entro l’estate prossima. La nuova gamma si proporrà, a quanto si dice, con interfacce grafiche più accattivanti e facili da usare, rinunciando ai software che appesantivano i modelli precedenti con complessi sistemi di protezione anticopia, spesso criticati come poco “consumer friendly”. La lepre da raggiungere, inutile dirlo, è l’iPod della Apple, il prodotto di riferimento e finora imbattibile nel settore dell’ascolto musicale “in movimento”. “Per un po’ di tempo siamo rimasti addormentati”, ha ammesso il responsabile vendite consumer della Sony Electronics, Stan Glasgow, parlando di fronte ad una platea di giornalisti e esperti di mercato durante una recente convention tenutasi a San Francisco. “In parte, forse, è successo perché siamo legati a una casa discografica. In parte perché ci eravamo probabilmente adagiati sugli allori. Ma ora ci siamo svegliati”.
I nuovi lettori Sony (come i nuovi iPod, del resto) consentiranno anche di riprodurre file video su piccoli schermi a cristalli liquidi. Stime recenti di mercato ad opera di NPD Group attribuiscono alla Apple il 61 % del mercato dei player portatili, mentre la quota di vendite in mano a Sony, terza classificata, non varrebbe più del 6 %. “Bravi loro”, ha osservato Dick Komiyama, presidente e amministratore delegato di Sony Electronics. “Ma il gioco è appena cominciato”.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.