Paul McCartney: "E' la prima volta che pago per cantare". E sposa la causa di Hillary Clinton - GUARDA

Paul McCartney: "E' la prima volta che pago per cantare". E sposa la causa di Hillary Clinton - GUARDA

Paul McCartney e Hillary Clinton, parte seconda. Il baronetto inglese ha decisamente sposato la causa della corsa alla poltrona di presidente degli Stati Uniti della moglie di Bill Clinton. Dopo averla incontrata nel backstage della Quicken Loans Arena di Cleveland a metà agosto, ora si è speso in un evento per una raccolta fondi per finanziare la campagna elettorale della candidata democratica.

Un biglietto per la serata aveva un costo di 25.000 dollari e oltre a McCartney hanno partecipato i Bon Jovi e Jimmy Buffett, tutti insieme hanno chiuso lo spettacolo proponendo la hit senza tempo dei Beatles “Hey Jude”.

Come scrive Uproxx, McCartney ha eseguito quattro canzoni. Ha aperto con “Jet” degli Wings, ha proseguito con “Can’t buy me love” e “Lady Madonna” dei Beatles, prima di chiudere, come detto, con “Hey Jude”. Nonostante siano state eseguite poche canzoni lo show è durato circa 75 minuti. Dal palco McCartney ha detto ai presenti, "Questa è la prima volta che ho pagato per sentirmi cantare", riferendosi alla raccolta fondi.



Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale
10 giu
Scopri tutte le date

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.