John Lennon, rifiutata al suo assassino Mark David Chapman la richiesta di libertà vigilata

John Lennon, rifiutata al suo assassino Mark David Chapman la richiesta di libertà vigilata

Mark David Chapman, l'uomo che ha sparato e ucciso l’ex Beatles John Lennon l'8 dicembre del 1980, ha fatto richiesta di essere messo in libertà vigilata. La sua richiesta è stata respinta da una speciale commissione composta da tre persone per un motivo non ancora specificato.

Secondo quanto scrive il "New York Daily News", Chapman ha inviato quest’anno ben cinque lettere con richiesta di libertà. Yoko Ono si è sempre opposta a questa soluzione. Questa di Chapman è stata la nona volta che faceva richiesta di libertà vigilata.

Come riportato dalla CNN, due anni fa il killer di Lennon affermò di aver trovato Gesù e si definì ‘idiota’ per avere ucciso Lennon. Disse anche che era ‘confuso’ e che ‘aveva bisogno di un sacco di attenzioni a quel tempo, e le ho prese con lui’.

Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.