Pearl Jam, Coldplay e Depeche Mode in concerto a Bologna nell'estate 2017?

Pearl Jam, Coldplay e Depeche Mode in concerto a Bologna nell'estate 2017?

L'estate del 2017 potrebbe rappresentare quella del ritorno del rock internazionale allo stadio Dall'Ara di Bologna, che dopo il concerto dei R.E.M. del 1999 non ha più ospitato alcun concerto di artisti rock internazionali. Secondo alcune indiscrezioni riferite dall'edizione locale di Repubblica, infatti, che ha raccolto una (seppur brevissima) dichiarazione di Luca Bergamini - consigliere del Bologna Football Club - i promoter sarebbero in trattativa con la società rossoblù per riportare il rock internazionale al Dall'Ara:

"Se ne sta parlando", ha commentato il consigliere della società di calcio, "tra gli obiettivi c'è rendere il Dall'Ara non solo casa del calcio, ma anche dei grandi concerti estivi".


Secondo le indiscrezioni, sul tavolo ci sarebbero i nomi di Pearl Jam, Coldplay e Depeche Mode. Di alcune date dal vivo in Italia della band guidata da Eddie Vedder se ne era parlato già lo scorso novembre, quando alcune voci volevano i Pearl Jam in scena a Roma, Bologna e Milano per l'estate del 2016: nella sezione del sito del Postepayfun.it dedicata al Rock in Roma (festival rock ospitato ogni anno dall'Ippodromo delle Capannelle) era comparso addirittura un banner che annunciava un concerto della rock band a Roma, poi rimosso. Evidentemente, però, le trattative non sono andate in porto. I Pearl Jam concluderanno il prossimo 22 agosto a Chicago la branca statunitense della loro tournée, lasciando poi lo spazio ai concerti solisti di Eddie Vedder (27 agosto e 24 settembre, ma sempre negli States) e delle date dei Temple of Dog (la band di cui fanno parte gli stessi componenti dei Pearl Jam), previste il prossimo novembre.

Anche di un concerto italiano dei Coldplay in programma per l'estate del 2016 se ne era parlato molto, negli scorsi mesi: Chris Martin e soci erano infatti attesi al Circo Massimo di Roma, ma le voci non hanno trovato riscontro nei fatti. La band, infatti, che nelle scorse settimane ha portato in giro per l'Europa il tour di supporto all'album "A head full of dreams", non ha fatto visita al Bel Paese. Chris Martin, dal canto suo, ha assicurato che l'estate del 2017 vedrà i Coldplay protagonisti in Italia: il gruppo di "Viva la vida" potrebbe esibirsi dal vivo allo Stadio San Siro di Milano, all'Olimpico di Roma e, a questo punto, anche al Dall'Ara di Bologna.

I Depeche Mode non si esibiscono negli stadi italiani dal 2013, anno in cui il "Delta machine tour" fece tappa allo stadio San Siro di Milano e allo stadio Olimpico di Roma. Nel 2014, invece, il tour aveva fatto tappa in alcuni palasport del Bel Paese, tra cui la Unipol Arena di Casalecchio di Reno, vicino Bologna.

Il primo artista rock ad esibirsi allo stadio Dall'Ara di Bologna fu Elton John, nel 1973. Dopo di lui il prato dello stadio ha ospitato i palchi di Lucio Dalla e Francesco De Gregori (insieme per la tournée di "Banana Republic") e Patti Smith nel 1979, Lou Reed e Renato Zero nel 1980, poi nuovamente Elton John (stavolta con Eric Clapton) nel 1992, Vasco Rossi e gli U2 nel 1993, Eros Ramazzotti nel 1998, di nuovo Vasco e i R.E.M. nel 1999, ancora Vasco nel 2004, nel 2007, nel 2008, nel 2013 e nel 2015. Ligabue si è esibito al Dall'Ara nel 2006, nel 2010 e nel 2014, Jovanotti ci ha suonato nel 2013 e Tiziano Ferro nel 2015. Nel 2012, inoltre, il Dall'Ara ha ospitato il grande concerto Emilia Live voluto e organizato dai Nomadi per raccogliere fondi da destinare alle città emiliane colpite dal terremoto del 2012: sul palco di Emilia Live si sono esibiti i big della musica italiana, da Francesco Guccini a Laura Pausini, passando per Ligabue e Zucchero.

Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.